Classifica Scarpa d'oro, Serie A in vetta: guida Ciro Immobile

La rete al Benevento è la numero 14 nella Serie A 2017/2018 per l'attaccante della Lazio: completano il podio Prosa (FCI Tallin) e Sappinen (Flora Tallin). Messi quinto.

805 condivisioni 7 commenti

di

Share

Nessuno come Ciro Immobile, almeno in Europa. La classifica della Scarpa d’Oro nell’ultimo weekend di ottobre parla chiaro: l’attaccante della Lazio, autore nel 5-1 biancoceleste sul campo del Benevento di una rete e due assist, sta viaggiando a una media gol da paura. 14 reti in 11 partite di Serie A, numeri che l’hanno proiettato in vetta alla speciale classifica, stilata per premiare il marcatore più prolifico del Vecchio Continente. Un onore che fa la somma con la leadership nella classifica marcatori Serie A.

Quello di Immobile è un avvio di stagione da record: nessuno aveva segnato così tanto in Serie A dal campionato 1999/2000. L’attaccante laziale è dunque stato l’unico nel nuovo millennio ad aver totalizzato cifre così importanti, che crescono se si sommano le partite giocate in Europa League, dove il centravanti classe 1990 è a quota 2 centri dopo 3 partite, e in Supercoppa Italiana, con una doppietta decisiva nel 3-2 alla Juventus nella finale del 13 agosto: 18 reti in 15 partite con le aquile. Una stagione sin qui da incorniciare, come la vetta della classifica della Scarpa d'Oro testimonia.

Due settimane fa l'attaccante della Lazio aveva agganciato Lionel Messi in vetta alla speciale graduatoria: oggi Immobile guarda dall'alto il numero 10 del Barcellona, a segno nel weekend nel 2-0 sul terreno dell'Athletic Bilbao, che ha proiettato i catalani sempre più su in classifica nella Liga 2017/2018. Ad avere rilevanza, però, nella classifica della Scarpa d’Oro, non sono solo i numeri. Conta anche la "sede" dei centri realizzati. Quelli segnati nei cinque campionati più importanti secondo il record FIFA (Inghilterra, Spagna, Germania, Italia, Francia) valgono doppio mentre quelli marcati nei tornei di seconda fascia valgono 1,5 punti, solo 1 per i campionati di terza fascia.

Classifica Scarpa d'Oro

Leo Messi festeggia una rete con il Barcellona in casa dell'Athletic Bilbao
Leo Messi festeggia la vittoria del Barcellona in casa dell'Athletic Bilbao: è quinto nella Classifica Scarpa d'Oro

A completare il podio sono infatti due calciatori militanti nel campionato estone: Albert Prosa dell'FCI Tallinn e Rauno Sappinen del Flora Tallinn, che hanno però dalla loro 35 partite giocate e 27 gol complessivi. Non è sceso in campo nel weekend Radamel Falcao del Monaco, che resta quarto grazie ai 13 gol segnati in Ligue 1 e conseguenti 26 punti. Spazio nella top ten per altri due calciatori di Serie A, come Paulo Dybala della Juventus e Mauro Icardi dell'Inter, entrambi a quota 22: l’attaccante nerazzurro ha la chance per allungare nel posticipo del “Bentegodi” contro il Verona. Resta a un passo dai migliori 10 marcatori europei Dries Mertens del Napoli, a segno nel 3-1 contro il Sassuolo: l’attaccante belga è in buona compagnia, appaiato con Pierre-Emerick Aubameyang (Borussia Dortmund) e Robert Lewandowski (Bayern Monaco), tutti fermi a 10 reti stagionali nei rispettivi campionati. Ecco la classifica provvisoria:

1) 28: Ciro Immobile (Lazio, ITA - 14 gol x 2,0)

2) 27: Albert Prosa (FCI Tallinn, EST - 27 gol x 1,0)

2) 27: Rauno Sappinen (Flora Tallinn, EST - 27 gol x 1,0)

4) 26: Radamel Falcao (Monaco, FRA - 13 gol x 2,0)

5) 24: Lionel Messi (Barcellona, ESP - 12 gol x 2,0)

6) 22,5: Mikhail Gordeichuk (BATE Borisov, BLR - 15 gol x 1,5)

7) 23: Gerard Gohou (Kairat Almaty, KAZ - 23 gol x 1,0)

8) 22: Mauro Icardi (Inter, ITA - 11 gol x 2,0)

8) 22: Paulo Dybala (Juventus, ITA - 11 gol x 2,0)

8) 22: Edinson Cavani (Paris Saint-Germain, FRA - 11 gol x 2,0)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.