Serie A, audience di 730 milioni di spettatori per Milan-Juventus

78.328 spettatori sugli spalti, 200 Paesi collegati: a guardare la partita di San Siro in tribuna ci sarà anche Leonardo Bonucci.

730 milioni di spettatori in tv per Milan-Juventus

558 condivisioni 8 commenti

di

Share

Anche quando non mette in palio la vetta della classifica o un titolo, Milan-Juventus è una partita in grado di calamitare le attenzioni di milioni di appassionati di calcio. Settecentotrenta, per l'esattezza: tanti saranno i telespettatori che comporranno l'audience della sfida in calendario questo pomeriggio a San Siro come primo anticipo dell'11ma giornata di Serie A.

Numeri da big match, attestati anche dal sold out sugli spalti di San Siro, dove saranno presenti 78.328 spettatori: in tribuna stampa sono stati accreditati oltre 250 giornalisti italiani e stranieri, ai quali vanno sommati più di 50 fotografi e 300 operatori tra tecnici audio e video. Non mancheranno tanti volti noti del mondo del calcio e dello spettacolo, snocciolati dal Milan in una nota ufficiale:

Tifosi d’eccezione saranno presenti in Tribuna Autorità come il ct della Nazionale Giampiero Ventura, accompagnato dal Team Manager azzurro Lele Oriali, il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, Adriano Galliani e Ivo Ferriani, membro del Comitato Olimpico Internazionale.

Risponderanno presente all'appuntamento con la sfida di cartello dell'undicesimo turno di Serie A anche ex campioni e leggende del Milan come Franco Baresi, Filippo Galli, Daniele Massaro, Paolo Maldini, Pietro Vierchowod, Massimo Oddo, Mauro Tassotti, Christian Vieri, Angelo Carbone, Marek Jankulovski e Giuseppe Favalli. In campo, due squadre tra le quali lo spettacolo non è mai mancato. Per i bianconeri, un dato non benaugurante: l'ultima volta che la Juventus è rimasta a secco di gol in A risale al match della scorsa stagione proprio a San Siro contro il Milan, vinto per 1-0 dai rossoneri grazie alla rete di Locatelli.

Serie A, che numeri per Milan-Juventus: audience da 730 milioni di spettatori tv

Tra gli spettatori interessati sulle tribune dell'impianto sportivo milanese, un posto d'eccezione sarà riservato a Leonardo Bonucci: passato in rossonero durante la scorsa estate dopo sette stagioni e sei scudetti con la maglia della Juventus, il difensore centrale e capitano del Milan non potrà scendere in campo a causa dei due turni di squalifica rimediati per l'espulsione contro il Genoa di domenica scorsa.

Leonardo Bonucci salterà per squalifica in Milan-Juventus
Leonardo Bonucci era l'ex più atteso di Milan-Juventus: sarà assente per squalifica

Sugli spalti, quindi, sarà pienone. Quella in calendario questo pomeriggio sarà l’83esima sfida a San Siro tra le due squadre in Serie A: il Milan in questo caso conduce per 28 vittorie a 21, completano 33 pareggi. A pochi giorni da Halloween, i due allenatori studiano lo scherzetto: Vincenzo Montella sogna una vittoria che riporterebbe i rossoneri in quota europea, mentre Massimiliano Allegri e i suoi con una vittoria raggiungerebbero per una notte il Napoli in vetta alla classifica.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.