Serie A, Lazio: "Agiremo per vie legali, lesa la credibilità del club"

La società biancoceleste ha rilasciato un comunicato sul proprio sito: "Procederemo nei confronti di chi ha diffuso comportamenti mai accaduti nella realtà".

203 condivisioni 27 commenti

di

Share

La Lazio non ci sta: dopo le furiose polemiche degli ultimi giorni sul comportamento di alcuni tifosi biancocelesti, il club capitolino annuncia di voler agire per vie legali nei confronti di chi, a suo avviso, ha leso la credibilità della società e del suo presidente.

Il riferimento è alle frasi attribuite a Claudio Lotito riguardanti la sua visita alla Sinagoga di Roma, dopo la diffusione delle immagini di Anna Frank attaccate nella curva dai tifosi laziali nella partita della 9a giornata di Serie A contro il Cagliari.

Il presidente della Lazio aveva già smentito la notizia secondo la quale avrebbe definito la visita da parte dei dirigenti biancocelesti "una sceneggiata" e nonostante sia stato diffuso anche un file audio che sembra confermare questa tesi, il club attualmente al terzo posto in Serie A ha annunciato che chiederà un risarcimento in tutte le sedi possibili.

Serie A, Lazio: "Agiremo contro chi ha leso la credibilità del club"

L'annuncio è arrivato con un comunicato sul sito ufficiale della Lazio, che nella mattinata di oggi annuncia di aver già dato incarico ai propri avvocati per procedere nei confronti di chi ha danneggiato l'immagine del club e del presidente Lotito.

La S.S. Lazio ha dato mandato ai propri legali di procedere in tutte le sedi (penali e civili) per l'accertamento dei reati ed il risarcimento dei gravi danni patrimoniali e non patrimoniali, derivanti dalla lesione della credibilità e del prestigio della Società quotata S.S. Lazio S.p.A. e del suo Presidente Dott. Claudio Lotito nei confronti dei soggetti, delle persone e delle testate giornalistiche, televisive e radiofoniche che hanno attribuito comportamenti, fatti, frasi ed interpretazioni in difformità da quelle realmente pronunciate e verificatesi. 

La notizia ha avuto una risonanza incredibile e ha portato la Lega ad ordinare la lettura di un brano del Diario di Anna Frank da parte di tutti i capitani delle squadre di Serie A prima delle partite del turno infrasettimanale di campionato. Il comunicato della Lazio si riferisce anche alla notizia, infondata, secondo la quale i tifosi biancocelesti in trasferta a Bologna avrebbero fischiato durante la lettura del libro.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.