Liga, Messi trascina il Barcellona: Athletic Bilbao battuto 2-0

Nona vittoria su dieci partite per il Barcellona che batte anche l'Athletic Bilbao. La sblocca il solito Messi, al 90' arriva il gol di Paulinho. Valencia ricacciato a -4.

879 condivisioni 18 commenti

di

Share

Nella decima giornata della Liga il Barcellona vince 2-0 in casa dell'Athletic Bilbao e torna a +4 sul Valencia secondo. La sblocca Lionel Messi al 36' del primo tempo, pochi minuti dopo aver colpito un palo. Per la Pulce è la rete numero 12 in campionato, la vetta della classifica cannonieri è sua davanti a Zaza (a quota 9). Al 90' il 2-0 di Paulinho. 

Liga, Athletic Bilbao v Barcellona 0-1: la gara

Valverde sceglie il 4-4-2 con Suarez accanto a Messi (Deulofeu in panchina), l'Athletic Bilbao risponde con il 4-2-3-1 con cui prova a fare densità a centrocampo. I ritmi sono altissimi fin dai primi minuti di gioco, con i padroni di casa che provano ad affrontare i catalani a viso aperto. Non un caso se la prima, grande, palla gol della partita è dei baschi: è Aduriz a colpire di testa ma a trovare la strepitosa reazione di Ter Stegen che gli nega il gol. Al 20’ è ancora Aduriz a provarci da posizione ravvicinata, ma l’estremo difensore del Barcellona è reattivo. Gli ospiti si svegliano e al 22’ hanno un’occasione colossale per passare in vantaggio: dopo un bel triangolo Messi si ritrova solo contro il portiere avversario, ma invece di calciare lo dribbla e, da posizione leggermente defilata, prende il palo a porta vuota. Non un errore comune per uno come lui. Al 36’ il vantaggio: Jordi Alba raggiunge il fondo sulla fascia sinistra e serve a rimorchio Messi che dal cuore dell’area fa 1-0. È il suo gol numero 19 in stagione fra club e nazionale. Al 41’ i catalani sfiorano il 2-0: è Paulinho a provarci con una bella conclusione dal limite che si stampa però sulla traversa, a pochi centimetri dall’incrocio.

La ripresa

Nel secondo tempo il Barcellona crolla fisicamente e lascia il pallino del gioco in mano ai padroni di casa. Tatticamente e per aggressività il Bilbao è perfetto e non fa respirare il Barcellona: al 53' Raul Garcia stacca di testa su angolo e colpisce la traversa. L'Athletic attacca a testa bassa e prova a mettere vari cross in mezzo per Aduriz, che sui mischioni che si vengono a creare i catalani riescono sempre a sfangarla. Al 78' ci prova proprio Aduriz, che dal centro sinistra prova a sorprendere Ter Stegen che è ancora attento sul primo palo e blocca la palla in tuffo. Il Barcellona però in attacco non si vede, anche perché Messi appare particolarmente stanco (più volte fa stretching al centro del campo). All'85' ci riprova ancora Aduriz di testa, ma Ter Stegen, messo benissimo, gli dice ancora di no. Al 90' è Messi a cercare il 2-0 con una punizione che sorvola però la traversa. Al 90', in contropiede, segna Paulinho, che conclude un bel contropiede di Messi. Finisce così, ma il Barcellona ha sofferto fino alla fine.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.