Serie A, rigore Roma - Crotone: ecco perché il Var non è intervenuto

L'arbitro Manganiello ha assegnato il rigore trasformato poi da Perotti. Dal Var tutto regolare: contatto leggero, nessun errore. E la moviola finisce di nuovo nella polemica.

726 condivisioni 104 commenti

di

Share

Var o non Var, in Serie A si discute comunque. L’ultimo caso: Roma - Crotone e quel rigore generoso concesso a Kolarov. Autore del presunto fallo, lo sfortunato Mandragora, che appoggia appena la mano sulla spalla del terzino giallorosso, già in caduta. L’arbitro Manganiello indica subito il dischetto senza interpellare la moviola in campo.

La domanda è: perché? L’assistenza tecnologica può intervenire solo in caso di chiaro errore dell’arbitro. Ecco il motivo. Le polemiche però vanno ad oltranza su una situazione al limite non analizzata alla tv.

Vittoria con rigore segnato da Perotti per la Roma, Crotone sconfitto e Serie A di nuovo al centro della polemica sul Var. Il protocollo non è ancora chiaro, e di errori, purtroppo, se ne contano.

Serie A, il rigore dato alla Roma
Serie A, le immagini di Sky sul presunto contatto Mandragora - Kolarov

Serie A, Var su Roma - Crotone

Un tocco leggero di Mandragora sulla spalla destra di Kolarov. Solo questo, perché il contatto con le gambe arriva già in caduta. Giocatore giallorosso a terra, calcio di rigore. A rivederlo in tv, da casa, in effetti non sembrano esserci gli estremi per il penalty. Ma perché il Var non è intervenuto? Non c’è un chiaro errore, ma una valutazione dell'arbitro in campo. Il protocollo non consente chiamate. In pratica anche l’arbitro centrale, quello davanti al monitor per capirci, ha valutato l’episodio da calcio di rigore.

Stessa situazione anche negli altri due match in Serie A, Cagliari-Benevento e Fiorentina-Torino. Eppure all’Olimpico rimane ancora il mistero, soprattutto perché le riprese televisive evidenziano incertezza sul volto del signor Manganiello. Una review, magari, avrebbe chiarito maggiormente la circostanza.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.