Terza patch FIFA 18: ecco il Cile e una nuova gestione dei passaggi

Il nuovo aggiornamento sarà disponibile entro due settimane. Cambiamenti anche nella modalità Carriera e nell'Ultimate Team.

1k condivisioni 111 commenti

di

Share

Dopo le prime due patch rilasciate a inizio mese, la EA Sports ha ufficializzato l'arrivo di un terzo aggiornamento di FIFA 18, disponibile entro le prossime due settimane per PlayStation 4 e Xbox One. Sono diverse le novità annunciate dalla società statunitense, le principali riguardano la nazionale cilena e la gestione dei passaggi.

Partiamo dalla 'Roja': nonostante la mancata qualificazione ai Mondiali di Russia, gli utenti potranno usufruire delle divise ufficiali del Cile, cosa che finora, per una questione di diritti, non era possibile.

Qual è il gioco di calcio più bello della storia?

Vota

Per quanto riguarda i passaggi, invece, quelli effettuati “alla cieca” saranno meno efficaci in termini di precisione e velocità: un altro passo verso la realtà, insomma.

FIFA 18, ecco la terza patch: cosa cambia

Il nuovo update di FIFA 18 correggerà anche i tuffi dei portieri sui pallonetti e il fastidioso glitch dell'invisibilità dei calciatori durante la partita. L'intelligenza artificiale degli estremi difensori era già stata migliorata nella precedente patch, dopo i numerosi gol fatti registrare da conclusioni a giro. Tra i bug risolti troviamo i crash nella prima stagione della modalità Carriera, il volume dell'audio ai gol di Cristiano Ronaldo, le esultanze tra i cartelloni pubblicitari, il movimento della palla all'interno della porta e i problemi emersi con il pacchetto broadcast della Bundesliga. Nell'Ultimate Team di FIFA 18, infine, verranno aggiunte la lista degli obiettivi nel menu di pausa e la Guest Mode nelle stagioni e nei draft online.

Cristiano RonaldoCopyright Twitter
L'esultanza di Cristiano Ronaldo: la terza patch di FIFA 18 modificherà l'urlo dei tifosi durante i suoi gol

L'elenco delle modifiche

Nel gameplay:

  • diminuiranno la precisione e la velocità dei passaggi "alla cieca"
  • il portiere non bloccherà più la palla all'interno della propria porta, non si tufferà troppo presto sui pallonetti e riuscirà a gettare via la palla dopo aver fatto un intervento all'altezza della linea
  • i calciatori non diverranno più invisibili
  • scomparirà il passaggio che il possessore del pallone faceva in automatico dopo aver messo in pausa una partita online
  • verrà risolto il glitch dei movimenti direzionali impostato nei comandi personalizzati.

Nella modalità FIFA Ultimate:

  • verranno aggiunte la lista degli obiettivi nel menu di pausa e la Guest Mode nelle stagioni e nel draft online
  • sarà disabilitato il FIFA Trainer all'interno di FUT Champions
  • non sarà più visualizzata l'età corrente delle Icone
  • verrà risolto il glitch del Badge sbagliato nella preview delle gare online
  • verrà mostrata correttamente la visuale degli obiettivi completati
  • il testo degli strumenti nella Manager League sarà sempre allineato alle icone
  • non ci saranno più problemi di visualizzazione negli effetti dell'apertura del pacchetto, né con l'icona del ranking nelle Squad Battles.

Nella modalità Online:

  • non ci saranno più crash nelle amichevoli tra Pro Club.

Nella modalità Carriera:

  • non ci saranno più crash durante la prima stagione.

Inoltre:

  • saranno aggiunte le divise ufficiali della nazionale cilena
  • verrà modificato l'audio durante l'esultanza di Cristiano Ronaldo
  • saranno sistemate le esultanze dei calciatori che in precedenza "passavano" tra i cartelloni pubblicitari
  • sarà migliorato il movimento del pallone all'interno della porta
  • verranno risolti i problemi con il pacchetto broadcast della Bundesliga.
FIFA 18Copyright YouTube
Il bug dell'esultanza tra i cartelloni pubblicitari

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.