Serie A, Milan: piove sul bagnato. Bonaventura fuori tre settimane

Il Milan perde Bonaventura per tre settimane: pessime notizie per Montella che si gioca la panchina. Jack, così come Bonucci, salterà anche la sfida alla Juventus.

294 condivisioni 6 commenti

di

Share

Non ci sono buone notizie. Né dal campo, dove il Milan non riesce a ripartire (un solo punto nelle ultime quattro partite di Serie A) né dall’infermeria. Giacomo Bonaventura dovrà dare forfait. Per la gara di Verona con il Chievo, certo, ma anche per le prossime. E vista la condizione dei rossoneri, la vivacità di Jack serviva eccome.

Oltre al capitano Leonardo Bonucci, espulso nell’ultima gara di campionato pareggiata dal Milan contro il Genoa, i rossoneri dovranno quindi fare a meno anche dell’ex centrocampista dell’Atalanta che sarà costretto, proprio come Bonucci, a saltare anche la maxi sfida alla Juventus, match clou del prossimo turno di Serie A. Male per Vincenzo Montella, che si giocherà la panchina non con la formazione al completo.

Al posto di Bonaventura oggi a Verona giocherà Hakan Calhanoglu, che da quando è arrivato al Milan più volte ha detto di voler giocare come trequartista centrale in un 4-2-3-1, proprio come faceva al Leverkusen con Schmidt prima della sua squalifica. Il modulo non sarà esattamente quello, perché Montella ha scelto il 3-4-2-1, ma il turco agirà molto più vicino alla porta rispetto al solito.

Serie A, Milan: tegola Bonaventura

A confermare lo stop di Bonaventura è stato il dottor Melegati, che ha confermato che Jack non potrà prender parte alle prossime partite:

Il giocatore, purtroppo, ha avuto un risentimento muscolare nella partita con il Genoa che l’ha costretto ad uscire: dopo le classiche 48 ore di bendaggio compressivo e di attesa abbiamo fatto degli esami stamattina che hanno evidenziato una piccola lesione di primo grado in una zona del muscolo non pericolosa, bassa e verso il ginocchio: questo ci induce a cautela. Faremo un’altra valutazione tra una decina di giorni, in genere queste sono lesioni che vengono recuperate in 2/3 settimane.

Vota anche tu!

Montella riuscirà a restare allenatore del Milan fino a fine stagione?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Contro il Chievo agiranno quindi Biglia e Kessie a centrocampo, con Borini e Calabria esterni a tutta fascia. Calhanoglu e Suso dovrebbero essere i due trequartisti dietro all’unica punta Kalinic. Ma in contro un avversario ostico come il Chievo, che nell'ultimo turno di Serie A ha vinto il derby, l’assenza di Bonaventura preoccupa non poco. Anche in vista delle prossime, delicatissime, partite di campionato, decisive per il futuro di Montella al Milan.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.