Coppa di Lega, Ogbonna eroe a Wembley! Il West Ham rimonta il Tottenham

Grazie a un colpo di testa delL' italiano, la squadra di Bilic vola ai quarti e riscatta un periodo nero. Dopo le reti di Sissoko e Alli, doppietta di Ayew prima del gol partita.

1k condivisioni 26 commenti

di

Share

Tempo di Efl Cup a Wembley, ed è anche tempo di derby. Il tabellone, infatti, mette di fronte Tottenham e West Ham per l'ottavo di finale della Coppa di Lega inglese. Ad avere la meglio al termine di una clamorosa rimonta è stata la squadra di Bilic, che passa dunque ai quarti. Dopo le reti nel primo tempo di Sissoko e Alli, tra il 55' e il 70' una doppietta di Andre Ayew e il colpo di testa di Ogbonna firmano un'impresa epica. Potrà essere da monito per la risalita in Premier?

La cronaca di Tottenham vs West Ham

Ad aprire il match dopo meno di 6 minuti è il Tottenham. Grande sponda di Llorente a liberare Son sulla sinistra, difesa del West Ham scopertissima e quindi palla dentro per Sissoko che apre il piatto destro battendo Adrian per l'1-0, complicando non poco la vita a Bilic. Tecnico croato che trema anche al 18', quando un colpo di testa di Alli da due passi viene salvato dalla manona del suo portiere.

Il gol del numero 20 inglese è però soltanto rinviato perché al 37', dopo uno scambio al limite dell'area con Son, lascia partire un destro che si insacca (con una leggera deviazione) e porta la squadra di Pochettino sul 2-0. L'unico squillo per gli ospiti è un destro da fuori area tentato da Noble, ma per Vorm è ordinaria amministrazione. 

La ripresa

Dopo un avvio di marca West Ham, gli Hammers trovano il gol che riapre il match con Ayew, bravo a ribadire in rete dopo la parata di Vorm su Fernandes. Lo stesso ghanese pochi istanti più tardi sfiora subito il pareggio di testa, ma viene anticipato dai pugni del portiere del Tottenham. La partita cambia definitivamente a mezz'ora dalla fine: dopo un'azione insistita, Carrol di testa trova Lanzini che di prima serve in mezzo ancora Andre Ayew. L'ex Marsiglia non può sbagliare e chiude una rimonta incredibile partita pochi minuti prima.

La reazione degli Spurs porta la firma del solito Dele Alli, ma il suo tentativo in girata al volo con il destro viene bloccato in due tempi da Adrian. L'impensabile avviene al 70', perché su calcio d'angolo battuto da Lanzini sbuca più in alto di tutti Angelo Ogbonna, che segna il suo secondo gol in questa Coppa di Lega (quinto complessivo in carriera) e fa impazzire il popolo Hammers a Wembley. 

Risposta rabbiosa e immediata della squadra di Pochettino con Sissoko, respinto in calcio d'angolo dal portiere avversario. L'assedio nel finale da parte degli Spurs non produce alcun risultato, spedendo il West Ham ai quarti di Coppa di Lega.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.