Coppa di Lega, Chelsea ai quarti faticando: 2-1 all'Everton

La squadra di Conte non brilla ma passa ai quarti. Dopo la prima rete inglese di Rudiger, nel finale la chiude Willian prima del gol inutile di Calvert-Lewin.

634 condivisioni 3 commenti

di

Share

Dopo l'esonero di Koeman, diventato ufficiale a seguito della sconfitta 5-2 dell'Everton in casa contro l'Arsenal, i Toffees ripartono da Stamford Bridge e da David Unsworth, che in questo periodo di transizione guiderà la squadra in attesa di notizie da parte della dirigenza. Ed è un battesimo di fuoco per il manager classe '73, perché negli ottavi di finale di Efl Cup il Chelsea vince 2-1 grazie ai gol di Rudiger e Willian. A nulla è servita la rete nel recupero del giovane Calvert-Lewin, i Blues possono così volare ai quarti.

La cronaca di Chelsea vs Everton

Al 26' la prima vera chance del match coincide anche con il primo gol di serata. Cross battuto corto da Willian per Musonda, pallone messo dentro sul quale sbuca Rudiger che fa partire un dolcissimo colpo di testa che supera Pickford e regala il vantaggio alla squadra di Antonio Conte. Per l'ex romanista, inoltre, è il primo gol della sua carriera in Inghilterra. Everton che non reagisce al gol subìto, mentre il Chelsea controlla il gioco senza problemi.

La ripresa

Parte meglio l'Everton nel secondo tempo, e per tutta la seconda frazione farà soffrire il Chelsea. Un ottimo Caballero, però, respinge i tentativi di Rooney, Jagielka e Mirallas. L'occasione più ghiotta per gli ospiti è senza dubbio quella capitata sui piedi di Lookman, che è sfortunato scheggiando la traversa.

Nel recupero ci pensa Willian a chiudere i conti, trovando uno scambio splendido con Fabregas e piazzandola con il destro. Qualche secondo più tardi, causa una dormita della difesa dei Blues, Calvert-Lewin riesce a segnare il 2-1 in mischia. Terzo gol in questa Coppa di Lega per il classe '97 dopo la doppietta al Sunderland nel terzo turno, ma non è sufficiente: i Toffees ci dovranno riprovare l'anno prossimo.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.