Classifica Serie A: Napoli in testa, vincono Juventus, Lazio e Roma

Un fantastico Mertens permette ai partenopei di superare per 3-2 il Genoa a domicilio, poker Juve alla SPAL. Lazio corsara a Bologna, vincono Roma e Milan

Dries Mertens ha realizzato tre reti nella vittoria del Napoli a Genova

121 condivisioni 1 commento

di

Share

Non si ferma la corsa in vetta. Al termine della decima giornata è ancora il Napoli a guidare la classifica Serie A: dopo la paura iniziale per la rete di Taarabt, i partenopei rimontano il Genoa con una uno scatenato Dries Mertens, soffrendo nel finale dopo il centro del 2-3 messo a segno da Izzo. I tre punti conquistati al Ferraris permettono alla formazione di Maurizio Sarri di rispondere all’Inter, vittoriosa nell'anticipo per 3-2 sulla Sampdoria a San Siro, e riconquistare la vetta a quota 28 punti, tenendo dietro di due lunghezze Icardi e compagni.

Rispettano le attese Roma e Juventus, impegnate in abbordabili sfide interne rispettivamente contro Crotone e SPAL: un calcio di rigore di Perotti in avvio basta ai giallorossi per superare i calabresi per 1-0 e confermarsi in quinta posizione (con una partita da recuperare), mentre Bernardeschi, Dybala, Higuain e Cuadrado firmano il poker bianconero allo Stadium. A braccetto al terzo posto della classifica Serie A con la squadra di Massimiliano Allegri con 25 punti c’è la Lazio, che supera a domicilio il Bologna con le reti di Lulic (autore dell’autorete dell’1-2) e Milinkovic-Savic: fa notizia il calcio di rigore fallito (palo) da Ciro Immobile. Si risolleva il Milan, che senza Bonucci vince per 4-1 sul campo del Chievo Verona, trascinato dal solito Suso, autore di una rete e un assist.

Terza vittoria consecutiva per la Fiorentina, guidata dall’ex Benassi (un gol e un assist) nel 3-0 interno inflitto al Torino: a segno anche Simeone e Babacar. Sale in classifica l’Atalanta, che nell’anticipo pomeridiano ha regolato con lo stesso punteggio un Verona sempre più in difficoltà: decisive le firme di Freuler, Ilicic e Kurtic. Nelle zone basse della classifica Serie A, respira l’Udinese: prezioso il colpo esterno sul campo del Sassuolo, firmato Barak. Clamorosa beffa per il Benevento, che in pieno recupero sogna il primo punto in classifica grazie al calcio di rigore di Iemmello per l’1-1 sul campo del Cagliari, ma si vede beffato da Pavoletti al 95’.

Classifica Serie A

Risultati 10ma giornata

Programma 11ma giornata

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.