Serie A, Inter prima per una notte: 3-2 alla Sampdoria con brivido

I nerazzurri vanno avanti 3-0 con Skriniar e Icardi (doppietta), poi calano paurosamente e i doriani accorciano con Kownacki e Quagliarella. Spalletti primo almeno per una notte.

Icardi

744 condivisioni 26 commenti

Share

L'Inter di Spalletti si prende la vetta solitaria della Serie A. Almeno fino a domani sera quando il Napoli di Sarri scenderà in campo a Marassi per affrontare il Genoa. Nell'anticipo del turno infrasettimanale i nerazzurri superano 3-2 un avversario ostico coma la Sampdoria di Giampaolo, che inizia il match con coraggio ma va sotto per mano del suo ex Milan Skriniar. Il centrale slovacco si conferma sempre più leader e si scopre anche goleador quando al 18' fredda Puggioni in scivolata, trovando la seconda rete in campionato. 

L'Inter continua a premere e al 29' sfiora il raddoppio con Perisic, vicino all'eurogol dopo uno rinvio sbagliato di Puggioni. Il croato calcia di prima intenzione da distanza siderale centrando in pieno il palo. L'appuntamento col gol è solo rimandato. Quando corre il 32', Vecino mette in mezzo un pallone che Silvestre allontana. Icardi è al posto giusto al momento giusto, calcia al volo e sigla il 2-0. L'argentino potrebbe subito calare il tris ma colpisce il palo con un colpo di testa a botta sicura. 

Anche stavolta l'esultanza è solo posticipata. Al 54' solito cross perfetto Perisic per il numero 9 che tocca col sinistro e gonfia ancora la rete. Sono 11 in campionato per Icardi che supera Dybala (a quota 10) nella classifica marcatori e si porta a -2 da Immobile. Il match è virtualmente chiuso, ma la Samp la riapre improvvisamente al 64'. Traversone morbido di Quagliarella, sul secondo palo spunta Kownacki (subentrato al 57' per Zapata) che beffa Handanovic. Il polacco classe '97 firma il secondo gol di fila dopo quello al Crotone. Le emozioni non sono finite, perché l'Inter cala vistosamente e la Sampdoria ne approfitta. All'87' Praet crossa al centro, Quagliarella svetta ed è 3-2. La rimonta si ferma sul più bello, gli Spalletti boys stringono i denti e tengono botta. La vetta della Serie A, almeno per una notte, è nerazzurra. 

Classifica Serie A: Inter in vetta

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.