Cristiano Ronaldo: "Messi-Cristiano alla fine? Siamo solo all'inizio!"

Il portoghese, vincitore del The Best FIFA Men's Player 2017 a Londra, non ha dubbi: "L'egemonia mondiale mia e di Leo è solo all'inizio!".

1k condivisioni 22 commenti

di

Share

Quando dici The Best FIFA Men's Player, dici Cristiano Ronaldo. Il portoghese si è appena aggiudicato per la seconda volta consecutiva il premio che il massimo ente del calcio mondiale ha istituito lo scorso anno per dare seguito al Fifa World Player of the Year, dal 2010 fuso col Pallone d'oro.

Due edizioni e due vittorie, un en plein che la dice lunga sul momento di CR7, che dopo aver vinto tutto col Real Madrid sta raccogliendo ora anche ogni possibile riconoscimento a livello individuale: manca soltanto l'ufficialità, ma sul Pallone d'Oro 2017 ci sono già le sue mani.

Ieri sera a Londra, nella premiazione del Palladium, il portoghese ha preceduto Lionel Messi, proprio come nell'edizione dello scorso anno e fra poche settimane, aggiudicandosi il prossimo Pallone d'Oro, raggiungerà l'eterno rivale a quota 5 vittorie. Negli ultimi 10 anni il trofeo di France Football lo hanno vinto solo loro due: un'egemonia, una dittatura assoluta.

Cristiano Ronaldo: "L'era Messi-Cristiano alla fine? Siamo solo all'inizio!"

Un'egemonia decennale che in pratica ha marcato un'intera generazione di calciatori. Nessuno ha vinto quanto Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, ma quando gli hanno chiesto se questi premi segnino la fine di un'era, quella della loro supremazia, CR7 non ha mostrato dubbi:

La fine di un'era? Ma se abbiamo appena cominciato!

Cristiano Ronaldo e Messi

Una rivalità, quella fra Messi e Cristiano Ronaldo che entrambi hanno sempre cercato di restringere al campo. Fuori, anche ieri sera, solo parole di stima:

Non sono in competizione con Leo. Giochiamo nella stessa epoca. Lui è fortissimo, ma io sono felice perché gioco nel Real Madrid, il miglior club del mondo e ho l'opportunità di dimostrare che sono al massimo. Vedremo in futuro che cosa può succedere.

Cristiano Ronaldo e Messi
Cristiano Ronaldo e Messi: rivali solo in campo

Se Leo ha 30 anni ed è in testa alla classifica dei marcatori della Liga, il portoghese, a 32, non sembra aver intenzione di mollare. Florentino Perez dice di lui che è ossessionato dalla fame di vittorie, individuali e di squadra. Per mantenersi ai livelli più alti, d'accordo con Zidane, ha da tempo cambiato preparazione: cura ogni particolare in maniera maniacale, conosce il proprio fisico e lo mette in condizione di rendere al massimo nella seconda parte della stagione, quando si arriva alla resa dei conti. L'era Messi-Cristiano non è finita.

Champions League 2017/2018: chi va in semifinale?

Vota

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.