MotoGP, Marquez vince e ipoteca il mondiale. Rossi secondo, incubo Dovi

Il campione del mondo in carica torna a vincere e sfrutta al meglio la brutta giornata di Dovizioso (tredicesimo): ora sono 33 i punti di distanza. Valentino e Vinales sul podio.

Marc Marquez

317 condivisioni 4 commenti

di

Share

Sesta vittoria in stagione per Marc Marquez. Partito dalla pole e in gestione per tutta la gara. Divertente, ma senza uno dei protagonisti per il mondiale, quel Dovizioso partito dalla quarta fila. Che non è riuscito a recuperare posizioni e punti, anzi. Sul rettilineo finale è stato battuto da Redding e Pedrosa, chiudendo 13esimo. Adesso il titolo sembra un miraggio, negli ultimi due gran premi il campione del mondo in carica potrà amministrare le 33 lunghezze di vantaggio.

È stata una gara divertente, come detto. Merito di Valentino Rossi che non ha mai mollato, merito di Zarco che ha tirato ogni staccata come se fosse l'ultima e merito anche di Vinales, con la testa già al 2018 ma con le ruote ben salde sull'asfalto di Phillip Island. Bravo anche Iannone, che da troppo tempo non vedevamo così in avanti.

MotoGP: la cronaca della gara

Si fa valere nel GP di casa Jack Miller. Partenza a fionda e si piazza al comando della gara, seguito da Marquez e Vinales. Ottima la partenza da dietro di Valentino Rossi, che si aggrega al gruppetto di testa.

Miller allunga nonostante la frattura alla tibia: anche lui come Rossi, tornato in sella in tempi record. Errore in fondo al rettilineo per Andrea Dovizioso, lungo in frenata. Si ritrova ventesimo con il suo rivale per il titolo in seconda posizione.

Il gruppo si infittisce, rientrano da dietro anche Zarco (piccolo contatto con Marquez), Crutchlow e le due Suzuki di Iannone e Rins. A comandare la gara sempre Miller, seguito dalle Yamaha ufficiali, mentre Marquez studia gli avversari dalla quarta piazza.

Sbaglia l'ingresso nell'ultima curva Jack Miller, superato in un colpo solo da Rossi e Vinales. Anche Marquez passa l'australiano, mentre da dietro Zarco inizia a fare il diavolo a quattro.

Tanti sorpassi nel gruppo di testa, sembra una gara di Moto3. A metà gara Zarco e Rossi si scambiano continuamente la posizione, poi il francese sbaglia la staccata e perde quattro posizioni.

Contatto tra Marquez e Rossi, con Vinales davanti a tutti. Perde due posizioni Valentino, superato anche da Andrea Iannone. Indietro Dovizioso recupera fino all'11esima posizione, in bagarre continua con Pedrosa.

Marquez si mette davanti a tutti e inizia a spingere. Dietro le Yamaha iniziano a lottare tra di loro per la seconda posizione, prosegue il duello tra Rossi e Zarco, ma bisogna fare i conti anche con Iannone. Tre giri alla fine e Marquez che vola indisturbato verso la vittoria.

Ultimo giro con una bagarre furibonda tra le tre Yamaha che si giocano gli altri due gradini del podio. Marquez vince, dietro Rossi difende con le unghi il secondo posto mentre Vinales in volata ruba il terzo posto a Zarco.

Classifica piloti motomondiale

  1. Marc Marquez (Honda) - 269 punti
  2. Andrea Dovizioso (Ducati) - 236 punti (-33)
  3. Mavarick Vinales (Yamaha) - 219 punti (-50)
  4. Valentino Rossi (Yamaha) - 188 punti (-81)
  5. Dani Pedrosa (Honda) - 174 punti (-95)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.