Formula 1 Austin: trionfa Hamilton, 2° Vettel. Mercedes Campione

L'inglese aggiunge punti nella sfida al titolo, ormai sempre più suo a 3 GP dalla fine. Seb ci prova in partenza, poi si deve arrendere. Terzo Raikkonen con l'altra Ferrari.

Formula 1 Austin, trionfo Hamilton. Solo secondo Vettel

135 condivisioni 2 commenti

di

Share

Speranze. Ormai si parla solo di questo in casa Ferrari. Il Gran Premio di Formula 1 di Austin lo vince ancora Lewis Hamilton. Gara perfetta dell'inglese che si fa beffare solo in partenza da Vettel. Poi lo ripassa, padroneggia, vince e allunga ancora di più verso il titolo. Ormai è quasi impossibile perderlo: sono 66 i punti di distacco con 3 gare da correre.

Seb si deve accontentare. L'ha detto, vuole provarci fino alla fine. Servono tante preghiere e un miracolo per vincere. Terzo Raikkonen, passato in maniera illegale (per bellezza del sorpasso e pure per i limiti del regolamento) da Verstappen nel finale. Pilota Red Bull penalizzato, il podio per Kimi c'è. Intanto la Mercedes è Campione del Mondo nel Costruttori. I tedeschi portano a Stoccarda il quarto trofeo consecutivo nella classifica marche.

Formula 1, lo show americano ha inizio

I rivali sono lì, uno vicino all’altro. Al verde Vettel parte benissimo, Hamilton si fa passare. Ferrari prima, Mercedes dietro. Gara subito spettacolare: Bottas e Ricciardo fanno dei ruota a ruota pazzeschi. Staccate, sorpassi, il pilota Red Bull è infuriato. Lewis lì dietro ovviamente non molla: giro 6, Ham ripassa. Battaglia vera, siamo solo all’inizio. Verstappen dietro, partito nelle retrovie, si ritrova settimo dopo 7 giri. Una rimontona.

Rientra Ricciardo, l’australiano va verso la doppia sosta. Torna in pista con gomma rossa, va velocissimo. Ma il motore lo tradisce: primo colpo di scena di questo Gran Premio di Formula 1, out una Red Bull. Gomma gialla per Vettel. Anticipano la sosta quelli di Maranello. Dopo due giri dentro anche Hamilton, il piano però non funziona. L'inglese rimane davanti, che passa Verstappen (che ancora deve andare ai box), e Vettel terzo.

Freccia volante

Hamilton scappa di nuovo. Il duello ora si sposta più indietro: Bottas terzo, vede arrivare di gran carriera Kimi Raikkonen. E attenzione a Verstappen, che si vuole imbucare alla festa per il podio. Il belga va dentro, rientra pure Vettel. 3 soste: con l’ultima gomma tentano il tutto per tutto per arrivare a podio.

Entra in azione Raikkonen: giro 43, bellissimo sorpasso su Bottas. Iceman secondo. E Seb arriva davvero: stupendo anche il suo sorpasso sul finlandese in Mercedes. Terzo. Kimi apre la porta, il compagno in lotta al Mondiale passa e ritorna secondo. Nel finale c'è spazio pure per Verstappen, che infila Raikkonen tagliando la curva. I giudici a fine gara danno 5’’ di penalità al pilota Red Bull. Hamilton primo, Vettel e Kimi dietro. Due rosse sul podio. È il massimo. Mondiale aperto solo virtualmente.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.