Serie A, Handanovic è insuperabile: le pagelle di Napoli-Inter

Handanovic salva il risultato sia nel primo che nel secondo tempo. Decisivo anche Albiol, deludono invece Icardi e Perisic. Male anche Mertens, troppo sprecone.

I nerazzurri pareggiano a Napoli grazie alle parate di Handanovic. L'Inter resta seconda

548 condivisioni 15 commenti

di

Share

C’era attesa, c’era tensione, c’è stato equilibrio. Napoli e Inter hanno giocato una bella partita, specie nel primo tempo, creando molto e provando ad attaccare. Il ritmo è stato alto (anche se poi è inevitabilmente calato nella ripresa) e le emozioni sono state tante. A mancare, da una parte e dall’altra, nell'anticipo della nona di Serie A, è stato solo il gol.

La partita l’ha fatta prevalentemente il Napoli, ma l’Inter si è resa più volte pericolosa in contropiede. I nerazzurri sono sembrati molto ben messi in campo, riuscendo a reggere bene l’urto offensivo dei partenopei. Tatticamente i milanesi hanno disputato la partita perfetta, senza mai lasciare spazio agli avversari.

Negli ultimi venti minuti il Napoli ha spinto con molta meno convinzione, quasi accontentandosi del pareggio. I nerazzurri avevano però spaventato la capolista con alcuni contropiede pericolosi. Anche per questo, quando nel finale le energie sono venute meno, la squadra di Sarri non ha voluto correre rischi.

Lorenzo Insigne
Insigne si dispera dopo un'occasione sprecata

Serie A, le pagelle di Napoli e Inter

Napoli (4-3-3): Reina 6,5; Hysaj 6, Albiol 7, Koulibaly 7, Ghoulam 6; Allan 6 (dal 75' Rog 6), Jorginho 6, Hamsik 6,5 (dal 71' Zielinski 6); Callejon 6, Mertens 5,5, Insigne 6,5 (dall'80 Ounas sv). All.: Sarri 6,5.

Inter (4-2-3-1): Handanovic 7,5; D’Ambrosio 6, Skriniar 6,5, Miranda 6,5, Nagatomo 6,5; Vecino 6,5, Gagliardini 6; Candreva 6,5 (dall'83' Cancelo sv), Borja Valero 6,5 (dal 71' Joao Mario 6), Perisic 5,5; Icardi 5,5 (dall'87' Eder sv). All.: Spalletti 7.

I migliori

Handanovic 7,5

Decisivo nel derby, fa perfino meglio oggi. Il Napoli, specie nel primo tempo, ha attaccato con grande convinzione, sbattendo però sempre contro il muro del portiere nerazzurro. Quel che fa al 20' rasenta l'impossibile: prima para su Callejon, poi chiude la porta anche a Mertens, primo ad arrivare sulla respinta. Handanovic è però decisivo per tutta la partita, anche nel finale, quando respinge in angolo una palla toccata da Miranda che in spaccata aveva anticipato Mertens.

Samir Handanovic
Il miracolo di Handanovic su Mertens

Koulibaly 7

Non va mai in sofferenza con Icardi, anticipandolo in ogni occasione. Guida la difesa dell'Inter ed è sempre molto concreto: quando deve spazzare lo fa senza complimenti, quando invece può impostare non si tira mai indietro. Nel primo tempo sfiora anche il gol.

Koulibaly
Koulibaly chiude su Candreva

Albiol 7

Sia chiaro: giocare accanto a Koulibaly è facile. Si lascia guidare, ma neanche lui va mai in difficoltà. Anzi, è lui a salvare sulla linea, a inizio ripresa, una conclusione di Vecino che aveva superato Reina. Se l'Inter fosse andata in vantaggio in quel momento della partita il Napoli avrebbe seriamente rischiato di perdere la vetta della classifica.

Raul Albiol
Raul Albiol su azione d'angolo

I peggiori

Icardi 5,5

Non riesce mai a mettere seriamente in difficoltà Koulibaly e Albiol. L'Inter, che ha fatto un'ottima partita difensiva, aspettava un suo guizzo in avanti che però non è mai arrivato. Troppo assente questa sera.

Mauro Icardi
Icardi in azione

Mertens 5,5

Se Icardi non è mai realmente riuscito ad entrare in partita, Mertens ha avuto il problema contrario: si è visto... sbagliare. Palla fra i piedi, sulla trequarti, è sempre pericoloso, ma ha fallito due ottime occasioni clamorose. Quella del primo tempo, con Handanovic ancora a terra, grida vendetta.

Mertens
Dries Mertens

Perisic 5,5

Ha perso il confronto diretto con...Candreva. Sulla sinistra l'Inter non è mai riuscita ad essere realmente pericolosa come invece ha fatto sulla destra. Se il croato fosse stato all'altezza del suo dirimpettaio, probabilmente a Icardi sarebbe arrivati molti, molti più palloni.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.