Liga, Guedes-Zaza e il Valencia vola: Siviglia battuto 4-0 al Mestalla

La squadra di Marcelino vince la 5a partita in fila e rimane al 2° posto dietro al Barça. In gol Gonçalo Guedes (doppietta), Zaza (ottavo gol in Liga) e Santi Mina nel finale.

2k condivisioni 38 commenti

di

Share

Match con vista secondo posto al Mestalla, dove il Valencia di Marcelino sfida il Siviglia di Berizzo. Gli andalusi, dopo la sconfitta in casa dell'Athletic Bilbao nell'ultima di Liga e il fragoroso 5-1 subìto in casa dello Spartak Mosca in Champions League, cercano una reazione immediata e tre punti che vorrebbero dire sorpasso al secondo posto occupato proprio dai valenciani. Una vittoria dei padroni di casa, invece, significherebbe quinta vittoria consecutiva e momentaneo -1 dal Barcellona, impegnato in serata contro il Malaga. 

E così è, poiché un gioiello assoluto di Gonçalo Guedes a fine primo tempo (il portoghese si ripeterà nel finale siglando la doppietta), un altro gol di Zaza a inizio ripresa e la rete nel finale di Santi Mina regalano la sesta vittoria in campionato alla squadra di Marcelino (arrivato oggi a 250 panchine in Liga), che insieme a Barcellona e Atletico Madrid è l'unica imbattuta. Per gli uomini di Berizzo invece altra giornata no: la crisi è ufficialmente aperta.

La cronaca di Valencia vs Siviglia

Non hanno paura di affrontarsi le due squadre, che fin dall'inizio macinano gioco a ritmi molto alti. Il primo brivido lo crea il Valencia, quando Guedes si inserisce in area di rigore e serve dentro Zaza, che con il destro però non riesce ad inquadrare la porta. Per tutto il resto del primo tempo è la squadra di Marcelino a spingere maggiormente, con il Siviglia bravo ad arginare l'esplosività dell'attacco avversario.

Al 43', però, Gonçalo Guedes decide di inventarsi dal nulla il gol del vantaggio. Partito palla al piede da centrocampo, il portoghese di proprietà del PSG arriva al limite dell'area, si libera di due avversari e con un destro potentissimo sotto la traversa batte Sergio Rico facendo impazzire il Mestalla. Per lui è il secondo consecutivo gol in Liga, dopo quello segnato settimana scorsa nel folle 6-3 in casa del Betis.

La ripresa

Parte forte ancora il Valencia, pericoloso con un mancino dal limite di Soler respinto da Sergio Rico. Raddoppio solo rimandato, perché al 51' Simone Zaza fa 8 in Liga (sette nelle ultime cinque) con un altro gol da punta di razza eludendo Kjaer con una finta di corpo prima di infilare il portiere avversario con un sinistro incrociato perfetto. 2-0 e Siviglia al tappeto. 

Il primo sussulto degli andalusi arriva a venti minuti dal termine con Corchia, servito in area da Muriel ma fermato da un intervento sicuro di Neto. Si va subito dall'altra parte e una grandissima parata di Sergio Rico nega il 3-0 a Rodrigo, prima che Muriel sfiori il 2-1 con un colpo di testa uscito di qualche centimetro.

Nel finale arriva anche il 3-0 di Santi Mina, che batte in uscita il portiere andaluso e segna il suo terzo gol in campionato, chiudendo definitivamente questa sfida. Che nel recupero vede arrivare la doppietta di Gonçalo Guedes, bravissimo a superare Sergio Rico con uno scavetto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.