Bundesliga, il Lipsia vince ancora: battuto lo Stoccarda 1-0

Decide la partita un gol di Sabitzer nel primo tempo. Nella ripresa lo Stoccarda sfiora più e più volte il pareggio, ma il Lipsia resiste e va a -1 dalla vetta.

147 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella nona giornata di Bundesliga il Lipsia batte lo Stoccarda per 1-0 grazie al gol di Sabitzer al 23'. I padroni di casa sono alla quarta vittoria di fila e sono secondi in classifica a -1 dalla vetta occupata da Borussia Dortmund e Bayern Monaco. Lo Stoccarda in trasferta non ha ancora raccolto neanche un punto.

Bundesliga, il Lipsia batte lo Stoccarda: la gara

La svolta della partita, paradossalmente, arriva nel riscaldamento: si fa male Bruma e Hasenhuttl decide di mandare in campo Sabitzer che sarà decisivo. L'austriaco, nelle ultime quattro partite ha segnato due reti e servito tre assist. Torna, come annunciato, a giocare dal primo minuto Timo Werner dopo quasi un mese di pausa: suo l'assist per il gol di Sabitzer, che dopo aver ricevuto il pallone se lo aggiusta, fa due passetti e dal limite dell'area di rigore batte il portiere avversario con un bel tiro a giro. Proprio Sabitzer aveva avuto, già all'8', un'ottima palla gol, ma da posizione ravvicinata aveva sparato fuori. Il predominio territoriale dei padroni di casa è totale, ma le occasioni sono poche: al 42' ci prova Werner con un tiro dai 20 metri, ma la palla esce di poco.

Lipsia
I giocatori del Lipsia esultano dopo il gol

La ripresa

Nel secondo tempo lo Stoccarda si rende subito pericoloso: è Asano a provarci, ma Gulacsi è attento. Al 56' è ancora Asano a sfiorare il pareggio, ma lo ferma il palo. Al 58' arriva il tiro da fuori di Mangala, che però esce di poco. Il Lipsia teneva il baricentro troppo basso, permettendo agli ospiti di rendersi pericolosi con continuità. E infatti lo Stoccarda sfiora ancora il pareggio: il tiro di Akolo viene però respinto da Gulacsi. Al 74' finalmente si rivede il Lipsia, con Kampl che però spreca una buona occasione. Lo Stoccarda però si spaventa e lascia l'iniziativa ai padroni di casa. Sabitzer e Augustin obbligano Zieler a due buone parate all'81' e all'83'. L'ultima palla gol è ancora di Kampl, che al 91' si divora il 2-0. Ma finisce così, e il Lipsia vola a -1 dalla vetta.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.