Calciomercato, Özil confida ai compagni: "Vado al Manchester United"

È la confidenza che, secondo i tabloid inglesi, il tedesco avrebbe fatto ai compagni di squadra: Mourinho sarebbe pronto a riabbracciare il suo pupillo.

2k condivisioni 65 commenti

di

Share

Siamo nel campo delle indiscrezioni, dell'"avrebbe detto" e degli spifferi che lasciano lo spogliatoio dell'Arsenal per approdare sui tabloid britannici. Mesut Özil avrebbe detto, appunto, ai propri compagni di squadra e agli amici più stretti dove giocherà la prossima stagione. È la confidenza che anima il calciomercato di Sua Maestà e che, dal Mirror a Sportsmail, conduce in una precisa direzione: il Manchester United. In scadenza nel giugno 2018, il fantasista tedesco avrebbe insomma già deciso il proprio futuro.

Un ritorno al passato, verrebbe da pensare: indossare la maglia dei Red Devils significherebbe per lui riabbracciare José Mourinho, l'allenatore che aveva puntato a occhi chiusi su di lui nei tre anni di Real Madrid. E che, più di chiunque altro, non ha mai fatto mistero di considerare il classe '88 come uno dei trequartisti più forti del mondo.

La reunion, come anticipato, andrebbe in scena al termine di questa stagione. Uno scenario che però Arsene Wenger farà di tutto per evitare: perdere a zero un giocatore che, quattro anni fa, è stato pagato più di 50 milioni? Per di più a un rivale storico come lo Special One? No thanks, non ci penso proprio, è l'atteggiamento malcelato del manager francese. Se vale per Alexis Sanchez, l'altro pezzo pregiato in scadenza, vale allo stesso modo per Özil. Spifferi e indiscrezioni, però, soffiano dalla parte dello United.

Calciomercato, Özil confida ai compagni di aver scelto il Manchester United

E l'opzione rinnovo? Sembra ormai congelata. Lo stesso Wenger, appena una decina di giorni fa, aveva chiaramente aperto alla cessione delle due stelle già nella prossima finestra di calciomercato:

In una situazione come questa, dobbiamo valutare tutte le eventualità. È quindi possibile una partenza nel mese di gennaio, anche di entrambi.

Calciomercato, Özil è in scadenza di contratto con l'Arsenal
Calciomercato, Wenger ha aperto alla cessione a gennaio sia di Özil che di Alexis Sanchez

Facile a dirsi, più difficile da mettere in pratica: chi sarebbe disposto ad aprire il portafoglio per assicurarsi il tedesco già a inizio 2018? Al momento, solo l'Inter: i nerazzurri sono però disposti ad arrivare al massimo a 14,5 milioni di euro a stagione, mentre l'entourage del giocatore continua a sparare alto e chiederne almeno 20. Impossibile accontentarli.

Özil e Mourinho ai tempi del Real Madrid
Dopo i tre anni insieme al Real Madrid, le strade di Mesut e Mou torneranno a incrociarsi?

Difficile anche pensare che sia lo stesso Manchester United a bussare alla porta dei Gunners: perché spendere arricchire le casse di un club rivale, quando il matrimonio con Mesut potrebbe celebrarsi in totale tranquillità appena qualche mese più tardi? Quel che è certo è che l'avventura di Özil all'Arsenal sta vivendo ormai di pochi lampi e molte ombre.

Come nella mezz'ora finale del match di sabato, perso 2-1 contro il Watford: il numero 11 è sprofondato nel grigiore generale di una squadra che, fino al 71', era in vantaggio. Dopo averlo lasciato a casa nel giovedì di Europa League (i Gunners hanno vinto in casa della Stella Rossa), Wenger potrebbe rilanciarlo dal primo minuto contro l'Everton. Il rapporto tra i due sembra in ogni caso destinato a esaurirsi. Già nella prossima finestra di calciomercato o direttamente nella prossima estate? La risposta la conosce solo Mesut. Anzi no: a quanto pare, anche i suoi compagni di squadra.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.