UFC Fight Night Danzica: notte di fuoco nella fredda Polonia

UFC torna in Europa dopo una settimana passata in bianco, portando in Polonia un main event che promette di ridisegnare le gerarchie della divisione pesi welter.

UFC Fight Night 118 banner

41 condivisioni 0 commenti

di

Share

UFC è finalmente tornata. Dopo una settimana di stop forzato la promotion più importante al mondo nel settore delle MMA rientra in scena con la più classica delle Fight Night europee. Teatro dell'evento di questo fine settimana sarà l'Ergo Arena di Danzica (Polonia). Main card composta da ben quattro incontri, tra esordi e grossi nomi al rientro nell'ottagono. Si parte subito con la categoria dei pesi medi, con Oskar Piechota che darà a Jonathan Wilson l'ultima chance per guadagnarsi la riconferma in UFC. L'imbattuto atleta di casa può vantare vittorie di rilievo anche su uno degli atleti italiani più interessanti in circolazione, vale a dire quel Mattia Schiavolin che in molti vorrebbero proprio all'interno della gabbia più famosa al mondo. Due sconfitte di fila invece per l'avversario, che come detto rischia seriamente il taglio in caso di nuovo fallimento.

Successivamente spazio alla categoria dei massimi-leggeri, con Jan Blachowicz vs Devin Clark che si candida a possibile match tra outsider delle 205 libbre. Già vi sentiamo in sottofondo con "Jan outsider? Dopo tre anni passati in UFC?". La risposta è semplice: il polacco ha praticamente mancato in ogni occasione gli appuntamenti importanti - un po' come Michael Bisping in passato -, finendo per essere piazzato contro il new breed della divisione. Clark, dal canto proprio, può vantare due vittorie consecutive, figlie di due UD a suo favore contro Josh Stansbury e Jake Collier. Co-main event che vedrà invece il ritorno a casa di una delle due polacche più temibili della divisione pesi paglia UFC. Toccherà infatti all'ex contendente al titolo delle 115 libbre femminili Karolina Kowalkiewicz prendere in carico la pratica Jodie Esquibel. L'ex Invicta si troverà dunque costretta ad un esordio proibitivo, con la beniamina di casa che tenterà di risollevarsi dalle due cadute consecutive forte del suo striking tecnico ed incisivo. Occhio però alla boxe della statunitense, ex pugile dal record di 7-7-1.

Sul main event infine potremmo dirvi tante cose, che potrebbero scindersi dall'aspetto sportivo e legarvisi in un nonnulla. Perché? Perché Donald Cerrone e Darren Till sono due tipi al quanto particolari. I soprannomi già parlano per loro, che rispettivamente si fanno chiamare "The Cowboy" e "The Gorilla". Entrambi ex kickboxer, entrambi striker d'alto livello, entrambi tipi estrosi e mai domi. Trend decisamente diversi per i contendenti della serata, con Cerrone che è reduce da due sconfitte di fila - di cui l'ultima assai dubbia contro l'ex campione di categoria Robbie Lawler - e Till ancora imbattuto nella sua carriera da pro nelle MMA. Chi vincerà tenterà di avvicinarsi ai piani altissimi della divisione, magari aspettando gli incastri giusti che potrebbero anche portare ad una inaspettata title eliminator, e questo nonostante l'ingarbugliatissima matassa che si è creata ai vertici delle 170 libbre.

L'appuntamento con UFC Fight Night Danzica

-2 al ritorno di UFC sulle frequenze di FOX Sports, con la Fight Night di Danzica che aprirà i battenti in leggera differita. Appuntamento dunque alle 00:30 della notte tra sabato 21 e domenica 22 ottobre, per non perdere neanche un secondo delle spettacolari sfide che la card polacca ci offrirà. Per assistere a tutto ciò, come al solito, basterà sintonizzarsi sul canale 204 di Sky!

  • UFC Fight Night Danzica: domenica 22 ottobre alle 00:30 su FOX Sports, canale 204 di Sky

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.