Serie A, l'ex Bacca: "Ho giocato nel Milan peggiore della storia"

L'attaccante colombiano, che potrebbe tornare al Milan a fine stagione, non usa mezzi termini parlando della società rossonera.

1k condivisioni 79 commenti

di

Share

Non è un momento positivo per Carlos Bacca, attaccante del Villarreal reduce da tre panchine consecutive dopo un inizio di stagione deludente. La punta sudamericana ha realizzato due gol in nove partite tra Liga ed Europa League, e con l'arrivo del nuovo tecnico Javier Calleja, subentrato a Fran Escribà, ha perso il posto da titolare in favore del redivivo Nicola Sansone.

Il Sottomarino Giallo ha un diritto di riscatto di 16 milioni sul colombiano, ma in virtù del rendimento tutt'altro che esaltante, potrebbe rispedire al Milan il giocatore. Peccato che questi, intervistato da W Radio Colombia, non abbia rilasciato parole al miele per il suo precedente club. Anzi:

Gli anni in Serie A sono stati soddisfacenti sul piano personale, ho raggiunto l'obiettivo stabilito. Si poteva fare meglio, però serviva l'aiuto della dirigenza. Purtroppo sono capitato nel peggior Milan della storia. Dopo 31 anni il presidente Berlusconi voleva vendere il club. Con l'allenatore e la nuova dirigenza avevamo idee diverse, però vado avanti a testa alta perché nonostante tutto siamo arrivati in Europa.

Non proprio, quindi, il manifesto perfetto per un ipotetico ritorno in Serie A.

Serie A, Bacca contro il Milan

BaccaCopyright GettyImages
Carlos Bacca festeggia l'ultimo dei 34 gol segnati con la maglia del Milan

Al Milan Bacca ha giocato per due stagioni prima di essere ceduto al Villarreal nella seconda metà di agosto. Arrivato per 30 milioni dal Siviglia, il colombiano ha alternato ottime prestazioni ad altre non così eccelse, realizzando tuttavia 20 gol al primo anno e 14 nel secondo. Nonostante la tripletta nella gara d'esordio di Montella a San Siro, in un 3-2 al Torino, il feeling tra i due non è mai sbocciato, tanto che l'ex tecnico della Sampdoria nello scorso campionato di Serie A gli ha spesso preferito Lapadula. Dopo l'intervista, comunque, una cosa è certa: in caso di mancato riscatto da parte del Villarreal, Bacca non tornerà a vestire la maglia rossonera.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.