Psg, Neymar: "Farò per Mbappé quello che Messi ha fatto per me"

La Pulce è stata decisiva per la crescita del brasiliano, che ora vuole fare lo stesso con il compagno di squadra a Parigi.

3k condivisioni 30 commenti

di

Share

Proprio ieri sera, nel corso della trasmissione "El Partidazo", Josep Maria Minguella, cioè colui che portò Leo Messi al Barcellona, ha rivelato un retroscena dell'estate. Mbappé, subito dopo la cessione di Neymar al Paris Saint-Germain, aveva chiesto ai suoi agenti di portarlo in Catalogna per poter proseguire la sua carriera al fianco della stella argentina.

L'agente FIFA ha raccontato come ci fosse anche un accordo in essere tra il club blaugrana e il Monaco sulla base di 130 milioni, ma l'inserimento ancora una volta del Psg (un'intromissione pesante ben 180 milioni), ha fatto sì che la storia prendesse un percorso diverso.

Dopo l'ultima sessione di calciomercato, infatti, Kylian Mbappé, anziché ritrovarsi al Barcellona con Messi, è finito a vestire la maglia del club parigino, proprio insieme al brasiliano di cui avrebbe preso volentieri il posto nel tridente con la Pulce e Luis Suarez, trasformando la MSN in MSM. Lo ha scelto lui, certo. Alla fine ha preferito puntare sul progetto parigino, dove anziché ricevere i consigli della stella argentina, sta trovando quelli di Neymar.

Neymar, da Messi a Mbappé

Neymar infatti ha preso a cuore le sorti del 18enne francese. Si rivede molto in lui, in particolare nel momento del suo arrivo a Barcellona dal Santos. All'epoca fu proprio il suo idolo, Leo Messi, ad aiutarlo nell'inserimento e nella crescita sul terreno di gioco. E proprio per questo il brasiliano vorrebbe svolgere la stessa funzione anche con il suo nuovo compagno di squadra.

Lo ha spiegato subito dopo la sfida di Champions League in Belgio con l'Anderlecht, che ha visto andare entrambi a segno nel 4-0 finale:

Mbappé è un mio amico, un ragazzo d'oro. Sta facendo cose molto buone, è un ottimo giocatore e ha tutte le qualità per diventare uno dei nomi più importanti del calcio mondiale. Io sono un suo grande sostenitore, cerco di aiutarlo al meglio che posso. Spero di poter fare per lui quello che Leo Messi ha fatto per me a Barcellona.

Sì, inizialmente Mbappé avrebbe voluto godere direttamente degli insegnamenti di Messi. Ma in fondo, come ha sottolineato lo stesso francese al termine della gara con l'Anderlecht, anche Neymar è un suo idolo. E sa perfettamente che pure i suoi consigli potranno essere molto utili per la sua crescita. Almeno fino a questo momento stanno dando dei buoni risultati.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.