MotoGP, Valentino Rossi: "La gamba è ok, ma mi sono lussato una spalla"

Il pesarese parla a pochi a giorni dalla tappa australiana di Philips Island, terzultimo appuntamento della stagione: "Ho male alla spalla, spero non mi dia fastidio in gara".

131 condivisioni 4 commenti

Share

Ormai il mondiale di MotoGP è scappato via. La caduta di Motegi è stata solo l'ennesima nota stonata di un finale di stagione maledetto. Valentino Rossi non può fare altro che voltare pagina e iniziare a pensare al 2018, quando lancerà un nuovo assalto all'agognato 10° titolo. Ma intanto vuole ritrovare il sorriso negli ultimi tre appuntamenti dell'anno, a cominciare da quello australiano di Phillip Island. 

Non sarà al top, questo è certo. Nella scivolata di Motegi non si è fatto male alla gamba appena operata ma ha rimediato un brutto colpo alla spalla: 

Ho male alla spalla - ha dichiarato Valentino a Sky Sport - sono sofferente. Sembra che non abbia nulla di rotto e questo è ciò che conta. Spero solo che non mia dia troppo fastidio quando sarò in sella. Dobbiamo proiettarci alla prossima stagione. In Australia spero vivamente in una gara asciutta.

Valentino Rossi
Valentino Rossi

Già, dopo il Giappone di pioggia non ne vuole più sapere. La sua M1 ha faticato terribilmente sotto l'acquazzone, lo aveva spiegato lui stesso: "La moto scappa da tutte le parti e non so se abbiamo margini per migliorare". Insomma, problemi tanti e soluzioni poche. Valentino ha proseguito: 

Il GP di Philip Island arriva in un momento molto difficile, stiamo soffrendo. Abbiamo tante difficoltà ma andiamo avanti. Bisogna mantenere la calma e cercare di essere più competitivi rispetto a Motegi. Io cerco di spiegare ai giapponesi le mie sensazioni mentre sono alla guida e loro si stanno impegnando per migliorare. Dobbiamo proiettarci alla prossima stagione, ma al tempo stesso far bene questo weekend. Spero vivamente in una gara asciutta.

Classifica MotoGP

  1. Marquez Marc 244
  2. Dovizioso Andrea 233
  3. Vinales Maverick 203
  4. Pedrosa Dani 170
  5. Rossi Valentino 168
  6. Zarco Johann 125
  7. Lorenzo Jorge 116
  8. Petrucci Danilo 111
  9. Crutchlow Cal 92
  10. Folger Jonas 84

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.