Champions League, gli elogi di Sarri: "Guardiola è un fenomeno"

L'allenatore italiano ha voluto ricambiare gli elogi ricevuti dal collega spagnolo: "Sono una squadra straordinaria. Possono competere senza problemi con Real Madrid e Barcellona".

836 condivisioni 19 commenti

di

Share

Una partita di Champions League spettacolare, giocata e interpretata alla meraviglia da entrambe le squadre e capace di regalare emozioni dal primo all'ultimo minuto. Si parla della sfida andata di scena ieri sera all'Etihad Stadium tra il Manchester City di Pep Guardiola e il Napoli di Maurizio Sarri

Nella conferenza stampa di presentazione del match, il tecnico spagnolo si era pubblicamente complimentato con il collega italiano per la meticolosità e la precisione con le quali riesce a preparare la sua squadra ad ogni singola partita e per il gioco espresso dal suo Napoli durante questo inizio di stagione. 

Pochi minuti dopo il triplice fischio finale di Manchester City-Napoli, è stato Sarri ad esprimere la sua opinione sul Manchester City (e sulla sfida appena conclusasi) e sul collega Pep Guardiola, con il quale ha anche avuto l'occasione di parlare nel tunnel degli spogliatoi prima di presentarsi difronte alle telecamere dei giornalisti, assiepati in sala stampa e impazienti di poterlo interrogare con maggiore trnaquillità.

Champions League, Sarri spinge Guardiola: "Può vincere in Europa"

Sono una squadra straordinaria, sia tatticamente che fisicamente. Dal punto di vista tecnico hanno una qualità superiore a tantissime altre squadre. Anzi, credo possano competere tranquillamente con top club come Real Madrid e Barcellona. Se riusciranno a dare continuità alle loro prestazioni, possono tranquillamente vincere la Champions League

Così Maurizio Sarri ha elogiato il lavoro di Guardiola e si è complimentato con gli avversari nonostante l'amara sconfitta. L'allenatore del Napoli è rientrato negli spogliatoi con un po' di amaro in bocca, visto come la sua squadra è riuscita a reagire dopo essere stata schiacciata e tramortita dal prorompente avvio di partita del Manchester City

Credo si debba suddividere la partita in due grandi spezzoni: i primi 35 minuti e successivi 55. Loro sono partiti con maggiore intensità rispetto a noi ma poi abbiamo trovato il modo di reagire e ci siamo ripresi alla grande. Meritavamo forse qualcosa in più, ma loro hanno chiuso benissimo gli spazi. È stata una bella partita. Abbiamo comunque dimostrato di poter competere a questi livelli. 

Sarri dopo la sfida del Napoli contro il Manchester City

Con queste parole Sarri ha concluso la conferenza stampa rientrando poi negli spogliatoi. Tra due settimane il match di ritorno al San Paolo sarà il vero banco di prova per il Napoli che dopo due sconfitte in tre partite giocate nel girone di Champions League, deve rialzare la testa e dimostrare a tutti la forza e la qualità espressa finora all'interno del confine nazionale. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.