Champions League: il Napoli sfida il City, il Real trova il Tottenham

I Sarri Boys saranno di scena all'Etihad Stadium, lo Shaktar ospita il Feyenoord. La squadra di Pochettino gioca in casa dei Campioni d'Europa.

137 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo ben 3 settimane di stop, riparte la Champions League con la prima giornata del terzo turno della fase a gironi. Questa sera alle 20:45 infatti si giocheranno 8 partite fra le squadre appartenenti ai gruppi E, F, G e H.

E questa giornata ci regala ben due big match già degni della fase ad eliminazione diretta: nel gruppo F infatti si sfidano le due favorite Manchester City e Napoli, mentre nel girone H c'è un interessantissimo Real Madrid-Tottenham.

Nelle altre partite, lo Shaktar Donetsk prova ad approfittare del difficile impegno del Napoli nella partita interna contro il Feyenoord, mentre il Borussia Dortmund cerca i primi punti in questa Champions League nella trasferta cipriota in casa dell'APOEL Nicosia.

Champions League, Sarri prima di Manchester City-Napoli: "Guardiola il migliore"

La partita più interessante di questo martedì sera è sicuramente quella che vede fronteggiarsi le due capolista imbattute di Premier League e Serie A. Il Napoli di Sarri è al suo primo, grande test europeo della stagione e dopo la sconfitta nella partita di esordio contro lo Shaktar, c'è bisogno di fare punti anche in uno stadio difficile come quello del Manchester City di Guardiola.

Nonostante l'invito, neanche troppo velato, del presidente De Laurentiis a fare un po' di turnover in Champions League visto che sabato ci sarà una partita importante di campionato contro l'Inter, Sarri non sembra intenzionato a fare troppo cambi. In difesa, al posto di Albiol dovrebbe giocare Chiriches, mentre a centrocampo potrebbero subentrare Diawara e Rog al posto di Allan e Jorginho. Confermatissimo il tridente d'attacco.

Nella conferenza stampa di ieri, l'allenatore del Napoli si è detto orgoglioso dei complimenti che gli ha fatto Pep Guardiola in settimana e ha dichiarato di volere una squadra che abbia la sfacciataggine di provare a fare la partita in casa del City.

Dovremo essere folli nel provare a fare la gara. L'unica cosa che chiedo al Napoli è di non aver paura, ci vuole il giusto timore degli avversari ma la paura ti dà negatività, ti penalizza.

Zinedine Zidane
Zidane in conferenza stampa

Il Real Madrid ospita il Tottenham, trasferte per Liverpool, Siviglia e Borussia Dortmund

Quello di stasera sarà un turno importante anche per il girone H, in cui si sfidano al Bernabeu le due capoliste Real Madrid e Tottenham, entrambe a punteggio pieno con 6 punti. I Blancos non hanno ancora a disposizione Bale, ma la squadra di Pochettino è falcidiata dagli infortuni e si affiderà principalmente al suo bomber Harry Kane. A provare ad approfittare di questo scontro diretto c'è il Borussia Dortmund, ancora a quota 0 dopo due giornate e che va a giocare in casa dell'APOEL. Nel gruppo E, il Siviglia (in testa con 4 punti) va in trasferta a Mosca contro lo Spartak, mentre il Liverpool cercherà la sua prima vittoria contro il Maribor per superare proprio una delle altre due squadre rivali del girone.

Feyenoord a Napoli
Nel girone del Napoli, c'è Shaktar-Feyenoord

Le altre partite: c'è Shaktar-Feyenoord

Durante la trasferta di Manchester, il Napoli dovrà tenere un occhio sull'altra partita del suo girone, che vede sfidarsi Shaktar Donetsk e Feyenoord. Gli ucraini al momento sono i rivali principali dei partenopei per la qualificazione agli ottavi e proveranno ad appofittare del doppio confronto fra la squadra di Sarri e il City per accumulare vantaggio in vista della partita del San Paolo, che si prospetta decisiva.

Il resto delle partite di martedì sera comprende quelle del gruppo G, con Lipsia-Porto e la sfida fra il Monaco e il Besiktas, che è sorprendentemente primo nel girone con 6 punti e si presenta in casa del club del principato, che deve ancora trovare la sua prima vittoria.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.