Bundesliga, il Bayer Leverkusen frena col Wolfsburg: finisce 2-2

Avrebbe meritato la vittoria il Leverkusen, che va due volte in vantaggio in casa contro il Wolfsburg ma viene sempre recuperato. La zona europea si allontana.

131 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nel posticipo dell'ottava giornata della Bundesliga il Bayer Leverkusen pareggia 2-2 contro il Wolfsburg. I padroni di casa vanno due volte in vantaggio ma si fanno sempre recuperare. I gol di Bender al 29', Origi al 44', Alario al 61' e Blaszczykowski al 69'. Le aspirine si allontanano dalla zona europea.

Bundesliga, Bayer Leverkusen v Wolfsburg: la gara

Fin dall’inizio è il Leverkusen a fare la partita, col Wolfsburg che si concentra sulla fase difensiva. La prima potenziale palla gol arriva al 10’, ma Alario non sfrutta adeguatamente una punizione da ottima posizione. Al 14’ Brandt riesce a pescare Bailey, che però spreca. Di minuto in minuto il Leverkusen spinge con più convinzione: al 20’ ci prova Tah di testa, ma Verhaegh salva sulla linea. Al 29’ ecco il gol. Ancora una volta il Wolfsburg va in difficoltà su calcio da fermo. Su azione d’angolo Restos è bravo a trovare Bender che da due passi fa 1-0. Il gol sveglia però il Wolfsburg: al 40’ e al 41’ i Lupi sfiorano il pareggio con Arnold e Guilavogui. Al 44’, non del tutto immeritato, ecco quindi il pareggio: è attento Origi a farsi trovare pronto e a pareggiare di testa.

Bayer Leverkusen
I giocatori del Leverkusen dopo un gol fallito

La ripresa

Nella ripresa torna a spingere il Leverkusen: Brandt ci prova al 52’, ma Casteels è attento. Al 56’ è buona anche l’occasione di Origi, che però non calcia. Al 61’ è bella l’azione di Wendell, che dopo una triangolazione con Volland va al cross e trova Alario che fa il 2-1. Al 65’ entra Didavi, già decisivo col Bayern, e quattro minuti dopo è già determinante. È infatti rapido a servire Blaszczykowski, bravo a evitare Bender e a depositare la palla in porta per il 2-2. Negli ultimi 20 minuti provano entrambe, senza esagerare, a vincere, ma di occasioni ce ne sono poche. Finisce in parità, e sia il Leverkusen che il Wolfsburg si allontanano sempre di più dalla zona europea.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.