Serie A: Dybala sbaglia, Immobile no. Le pagelle di Juventus-Lazio

L'attaccante della Nazionale segna la seconda doppietta alla Vecchia Signora in stagione. La Joya sbaglia un altro rigore, Strakosha è decisivo nel recupero.

Serie A, Juventus-Lazio: le pagelle

717 condivisioni 4 commenti

di

Share

Un Immobile in versione cecchino condanna la Juventus alla prima sconfitta in campionato, con un'altra doppietta dopo quella rifilata alla Vecchia Signora nel 3-2 che è valso alla sua Lazio la conquista della Supercoppa italiana ad agosto.

La vittoria all'Allianz Stadium è stata un'impresa per i ragazzi di Inzaghi, che erano andati sotto nel primo tempo per il gol di Douglas Costa, senza rendersi quasi mai pericolosi. Ma dopo l'intervallo, i biancocelesti hanno ribaltato il risultato nello spazio di 7 minuti con la doppietta del suo centravanti.

Molte note negative nei bianconeri, che si mangiano le mani per il secondo rigore decisivo di fila sbagliato da Paulo Dybala, che dopo l'errore dal dischetto di Bergamo, si fa parare un altro tiro dagli 11 metri da un grande Strakosha.

Serie A, le pagelle di Juventus-Lazio

Juventus (4-3-3): Buffon 5,5; Lichtsteiner 5,5 (73’ st Sturaro 5), Barzagli 5, Chiellini 6, Asamoah 6; Khedira 6 (66’ st Dybala 4,5 ), Bentancur 5,Matuidi 6; Douglas Costa 6 (14’ st Bernardeschi 5), Higuain 5, Mandzukic 6,5.
In panchina: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Rugani, Alex Sandro, Cuadrado. 

Lazio (3-5-1-1): Strakosha 7,5; Bastos 7, De Vrij 6,5, Radu 6,5; Marusic 6, Parolo 6, Leiva 7, Milinkovic-Savic 7,5, Lulic 6 (84’ st Patric sv); Luis Alberto 7 (73’ st Nani sv); Immobile 8 (76’ st Caicedo 5).
In panchina: Vargic, Guerrieri, Luiz Felipe, Mauricio, Murgia, Di Gennaro, Jordao. 

I migliori

Ciro Immobile - 8

Ciro Immobile
Immobile ha segnato una doppietta

Prima di questa stagione il centravanti della Nazionale aveva segnato solo una volta alla Juventus, ora le ha rifilato ben 4 gol in poco più di due mesi. Evanescente nel primo tempo (come tutta la sua Lazio), l'attaccante biancoceleste si scatena nella ripresa, facendo a fette la difesa dei Campioni d'Italia coi suoi inserimenti. Bellissimo lo scambio con Luis Alberto per il primo gol, perfetto il movimento che lo porta alla conquista del rigore del 2-1, che poi trasformerà. Con queste due reti, Immobile supera Dybala e vola in testa alla classifica dei cannonieri con 11 marcature in 8 partite, e questa è una bella notizia anche per la Nazionale in vista dello spareggio per i Mondiali.

Thomas Strakosha - 7,5

Thomas Strakosha
Strakosha festeggia coi compagni dopo il rigore parato a Dybala

Chiariamoci: la partita sarebbe da 8 e la parata in pieno recupero sul rigore calciato da Dybala vale i 3 punti tanto quanto la doppietta di Immobile. Il mezzo punto in meno è dovuto allo spavento che l'albanese ha fatto prendere a tutti i suoi tifosi nel primo tempo quando ha temporeggiato troppo col pallone tra i piedi, rinviando su Higuain. Solo la traversa ha salvato l'estremo difensore biancoceleste, che per il resto ha fatto una partita perfetta. Incolpevole sul gol (l'intervento sulla girata di Khedira è stato notevolissimo), il giovane portiere si è ripetuto sul tedesco che ha provato a soprenderlo da fuori, su Higuain e il capolavoro su Dybala è laproverbiale ciliegina sulla torta.

Luis Alberto - 7

Luis Alberto nella Lazio
Luis Alberto ha siglato un altro assist

A Formello dev'esserci una sorta di sostanza nell'aria che permette ad alcuni giocatori di esplodere dopo un primo anno deludente: è successo con Felipe Anderson, con Milinkovic-Savic ed ora è il turno di Luis Alberto. L'ex Liverpool gioca bene in ogni ruolo in cui Inzaghi lo mette e anche oggi ha dato il suo contributo con l'assist ad Immobile per il pareggio. Lo spagnolo è il vero jolly dei biancocelesti e al momento sembra l'unico giocatore insostituibile.

I peggiori

Paulo Dybala - 4,5

Paulo Dybala
Dybala dopo l'errore dal dischetto

Normalmente è ingiusto prendersela con un giocatore perché sbaglia un calcio di rigore, ma De Gregori ci perdonerà se siamo particolarmente severi con Dybala, che per la seconda volta consecutiva si è fatto parare un tiro dagli 11 metri che sarebbe stato decisivo. Inspiegabilmente in panchina, la Joya non ha cambiato la Juventus come siamo abituati a vedergli fare. È stato anche sfortunato dopo aver colpito un palo con un bellissimo tiro al volo, ma l'errore dal dischetto pesa troppo, specialmente per un giocatore delle sue qualità.

Gonzalo Higuain - 5

Gonzalo Higuain
Higuain ha sbagliato un gol solo davanti a Strakosha

Il calcio è fatto di episodi e non c'è prestazione che possa spiegarlo meglio di quella di Higuain contro la Lazio: se il rimpallo con Strakosha fosse entrato nella porta biancoceleste, probabilmente si starebbe parlando di una partita diversa. Ma dopo quell'occasione, il Pipita si è eclissato e ha sulla coscienza un errore non da lui arrivato un minuto dopo il pareggio di Immobile. In questo inizio di stagione sembra avere le polveri bagnate, c'è bisogno di un'inversione di tendenza al più presto, altrimenti il numero 9 potrebbe rappresentare un serio problema per i bianconeri.

Andrea Barzagli - 5

Andrea Barzagli
Barzagli è stato insufficiente

Schierato a sorpresa dal primo minuto dopo i fastidi fisici avuti in Nazionale, il centrale bianconero ha giocato un secondo tempo da incubo, continuamente preso in controtempo dagli attaccanti laziali. Brutto l'errore sul gol dell'1-1, in cui il 36enne esce troppo in anticipo venendo infilato da Immobile. Dopo lo svantaggio, non riesce a tenere alta la linea difensiva e subisce la fisicità di Milinkovic-Savic. Se Barzagli continuerà ad essere questo, è probabile che Benatia e Rugani rivedranno presto il campo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.