Premier League, Tottenham-Bournemouth sarà da record

La partita in programma sabato pomeriggio a Wembley sarà quella con più spettatori nella storia della Premier. E ci sono ancora posti disponibili.

I tifosi del Tottenham verso Wembley

1k condivisioni 25 commenti 5 stelle

di

Share

Spegne quest'anno 25 candeline, la Premier League, e si prepara a far registrare un nuovo record: il match in programma sabato pomeriggio a Wembley (ha una capienza di 90mila spettatori) tra Tottenham e Bournemouth sarà infatti quello con più spettatori nella storia della competizione. Dei 158 settori aperti al pubblico, solamente 5 hanno ancora una disponibilità limitata mentre i restanti 153 sono da tempo esauriti. 

Il precedente record di spettatori spettava a Old Trafford che nel marzo del 2007 vide accorrere 76098 persone per assistere alla sfida tra Manchester United e Blackburn. Dopo oltre 10 anni, quindi, gli Spurs si preparano a detronizzare i Red Devils con l'augurio che lo storico impianto inglese, almeno per un giorno, possa regalare loro qualcosa di diverso da un pareggio o una sconfitta. 

Sì, perché delle 14 partite giocate nel nuovo Wembley, il Tottenham ha ottenuto appena 4 vittorie incassando cocenti sconfitte come l'eliminazione dalla FA Cup in semifinale contro il Chelsea, oppure collezionando pareggi beffa come quello contro il Gent dello scorso marzo che ha sancito l'eliminazione degli Spurs dall'Europa League.

Premier League, il Tottenham lavora per l'imbattibilità

Insomma, Wembley per il Tottenham non è propriamente uno stadio amico. Ma nelle ultime tre partite Harry Kane e compagni hanno ottenuto due vittorie e l'impressione è che anche nella testa dei giocatori qualcosa stia veramente cambiando. Se prima l'impianto nazionale rappresentava un vero e proprio ostacolo mentale, ora non è più così.

La convincente vittoria per 3-1 contro il Borussia Dortmund in Champions League ha invertito di netto la rotta: il Tottenham ha acquisito maggiore fiducia nei propri mezzi, rendendosi conto che Wembley non è poi così male. Contro il Bournemouth si prevede una sfida interessante, considerando soprattutto la fame di vittorie e di punti dei ragazzi di Eddie Howe, ma sulla carta non dovrebbe esserci storia: se davvero Pochettino intende dare del filo da torcere a City e United in Premier League, deve impedire che un fattore puramente psicologico influisca sul rendimento della sua squadra. 

I tifosi del Tottenham sventolano le loro bandiere a Wembley

Nessuno stadio inglese, al momento, ha una capienza maggiore di 76 500 spettatori. Quota 80mila, superata negli scorsi giorni, è quindi già di per sé un traguardo irraggiungibile per chiunque nel futuro prossimo. Ma qualora il Manchester United decidesse realmente di ampliare Old Trafford, la capienza totale raggiungerebbe quota 88 mila. Anche per questo motivo il Tottenham punta a superare quest'ultima soglia, per garantirsi, almeno per qualche decina di anni, il record assoluto di spettatori nella storia della Premier Leauge.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.