Pianeta Fantacalcio, 9a giornata: gli attaccanti da schierare

Se avete Alessio Cerci, questo è il momento giusto per dargli fiducia. Occhio pure a Pavoletti e Inglese.

Cerci può essere la sorpresa del Fantacalcio in questa 9a giornata

182 condivisioni 20 commenti 0 stelle

di

Share

È arrivato il momento. Sì, stiamo parlando proprio a voi. Non vi nascondete, inutile farlo: ce n’è uno per ogni fantalega. In questi casi bisogna essere uomini e assumersi le responsabilità. Perché quando in sede d’asta di Fantacalcio avete pensato di puntare su Alessio Cerci, ipotizzando una sua pronta rinascita in quel di Verona, lo avete fatto proprio aspettando occasioni come quella d'oggi, cerchiando in rosso l’ottava giornata di Serie A.

Hellas contro Benevento, cioè la miglior situazione possibile in questo momento per schierarlo. E soprattutto con l’ex attaccante dell’Atletico Madrid che sembra davvero essere tornato su un ottimo livello, come dimostrato nella sua ultima apparizione prima della sosta.

Contro il Torino è stato decisivo in entrambe le reti realizzate per la rimonta nei minuti di recupero, davvero complicato lasciarlo fuori. Anche se la maggior parte dei suoi “allenatori” di Fantacalcio, probabilmente, in queste prime giornate hanno dovuto trovare delle alternative, visto il suo rendimento altalenante e limitato da un infortunio muscolare. Si sono create delle gerarchie, insomma. Ma valutate bene: in questa partita, lasciare fuori Cerci potrebbe rivelarsi delittuoso. Sicuri di voler correre questo rischio?

Nella sfida tra Verona e Benevento, Cerci può tornare al gol
Alessio Cerci, contro il Benevento può tornare al gol in Serie A

Pianeta Fantacalcio, 9a giornata: gli attaccanti da schierare

Inutile ribadirvi che i consigli che troverete in questa rubrica sul Fantacalcio cercheranno più possibile di non sfociare nel banale: così come successo per i portieriper i difensori e per i centrocampisti, anche per quanto riguarda gli attaccanti cercheremo di trovare la sorpresa, quella che possa rovinare il weekend del vostro avversario di turno. E oltre Cerci (che in tal senso avrebbe un effetto ancora più subdolamente retroattivo, giocando nel posticipo del lunedì), ci sono anche altri potenziali nomi in grado di provocare questo tipo di effetto. Inseriamo in questa lista quelli di Pavoletti e Inglese, comunque capaci di incutere pressione psicologica sui vostri rivali. 

Cagliari vs Genoa, Pavoletti affronta la sua ex
Leonardo Pavoletti, non segna da quasi un anno

Partiamo dal primo, l’attaccante del Cagliari. È ancora a secco in questo campionato. A dire la verità lo è da quasi un anno, precisamente da Genoa-Milan del 25 ottobre 2016. Contro la sua ex squadra potrebbe trovare le giuste motivazioni: il top sarebbe se anche il vostro avversario, l’anno scorso, avesse puntato sul Pavoletti del Genoa, salvo ritrovarselo successivamente prima infortunato e poi in panchina a Napoli. In quel caso sareste veramente sadici.

Praticamente quello che rischia di succedere a Inglese, già comprato dal Napoli per la prossima stagione e in odore di “convocazione anticipata” a gennaio, per via del nuovo infortunio di Milik. Sarà un problema che i suoi fantallenatori dovranno però porsi più avanti, possibilmente cercando di sfruttarlo il più possibile al Chievo. Questo turno non è dei più semplici, a Reggio Emilia con il Sassuolo. Ma fino a oggi Roberto Inglese ha segnato solamente due volte in Serie A, in entrambi i casi lontano dal Bentegodi (Udinese e Cagliari). In più c'è la variabile "azzurra" (no, il Napoli non c'entra niente stavolta) della prima convocazione in Nazionale. Inglese la vorrà certamente festeggiare

Dopo la Nazionale, Inglese torna a vestire la maglia del Chievo
Roberto Inglese vuole festeggiare la sua prima esperienza in Nazionale

Sondaggio, quale tra le certezze in attacco ha più chance di segnare?

Terminato il discorso riguardo le potenziali sorprese tra gli attaccanti di “seconda fascia”, passiamo ad analizzare chi tra i big possa avere più chance di segnare in questa settimana di scontri incrociati: Higuain e Dybala sfidano Immobile, Mertens se la vedrà con Dzeko, mentre Icardi nel derby non dovrà fronteggiare Kalinic, ma si “accontenterà” di un André Silva tirato a lucido e rinfrancato dopo l’esperienza in nazionale. Chi tra questi ha più possibilità di segnare secondo voi?

Vota anche tu!

Chi ha più chance di segnare in questa ottava giornata di Serie A?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.