Premier League, Mourinho e il Manchester United: altri 5 anni insieme

Secondo il Sun, lo United ha intenzione di proporre al portoghese un rinnovo quinquennale a 73 milioni di euro complessivi.

Mourinho Manchester United

780 condivisioni 9 commenti 4 stelle

di

Share

Avete presente la cosiddetta "crisi del terzo anno" di cui sarebbe affetto José Mourinho? Quella secondo cui la sua seconda stagione alla guida di un nuovo club è sempre la migliore, mentre la successiva è spesso un disastro? Ecco, al Manchester United non ne hanno mai sentito parlare, se è vero che i Red Devils hanno appena proposto al portoghese di restare a lungo, molto a lungo, a Old Trafford.

Secondo quanto raccolto dal Sun, il Manchester United avrebbe offerto a Mourinho un rinnovo da urlo: cinque anni di contratto a 65 milioni di sterline complessive, circa 73 milioni di euro. Non siamo al livello del contratto a tempo indeterminato appena firmato da Iniesta col Barcellona, ma non ci andiamo nemmeno troppo lontani. 

Per il tabloid britannico, lo United sarebbe stato convinto non soltanto da un finale di stagione, la scorsa, in crescendo rispetto alla partenza, e culminato con un double minore (conquista della League Cup e dell'Europa League), ma anche dall'ottimo avvio di questo 2017-18. Il Manchester United è primo in classifica e in Champions League ha raccolto due vittorie in due gare.

Mourinho e il Manchester United, to be continued

José Mourinho Europa LeagueGetty
Mou bacia l'Europa League conquistata a maggio contro l'Ajax

Da parte sua, Mourinho è ben contento di continuare allo United, anche se, fedele al suo stile, ha ostentato una certa disinvolta indifferenza quando è stato interrogato sull'argomento-rinnovo:

Non penso al rinnovo, non ho bisogno di un nuovo contratto per dare il meglio di me stesso. Non ho problemi ad arrivare a scadenza di contratto e lasciare che tutte le parti in causa, cioè io e il club, siano libere di decidere il da farsi. Ma posso dire che mi piacerebbe restare qui per molti anni

Five more years, dunque, per lo Special One sulla panchina che fu di Sir Alex. Ed è significativo che per convincerlo non c'è stato bisogno di rilanci dal punto di vista dell'ingaggio: continuerà a guadagnare le sue 250mila sterline a settimana, non una di più e neanche una di meno. 

Merito anche dall'eccellente rapporto che Mourinho è riuscito a stringere con tutto l'ambiente del Manchester United. La traumatica conclusione della storia con il Chelsea sembra aver cambiato, e in meglio, il tecnico di Setubal, molto più sereno nella gestione delle relazioni interpersonali all'interno dello spogliatoio e al di fuori di esso.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.