Calciomercato Arsenal, Wenger: "Ozil e Sanchez via a gennaio? Possibile"

L'allenatore dei Gunners: "Quando hai giocatori in scadenza di contratto, devi prevedere ogni eventualità". Sul tedesco c'è l'Inter, spaventata però dalle sue richieste di ingaggio.

558 condivisioni 6 commenti 0 stelle

di

Share

Le indiscrezioni lo anticipavano già da qualche settimana, ma adesso è arrivata anche la conferma da parte di Wenger: Mesut Ozil e Alexis Sanchez potrebbero andar via dall'Arsenal nella finestra di calciomercato invernale.

Il contratto coi Gunners di entrambi scadrà il 30 giugno del 2018 e stando alle parole dell'allenatore non sembrano esserci stati significativi passi avanti nelle trattative per il rinnovo di nessuno dei due giocatori, che dal prossimo febbraio sarebbero liberi di firmare con qualsiasi squadra.

Per questo motivo Wenger ha definito come possibile la cessione di Ozil o Sanchez durante il calciomercato di gennaio, dato che l'Arsenal non vorrebbe rischiare una duplice beffa perdendo due dei suoi calciatori più importanti a parametro zero.

Wenger all'Arsenal
Wenger parla delle cessioni di Ozil e Sanchez

Calciomercato Arsenal, Wenger: "Ozil e Sanchez possono partire"

Le parole di Wenger sono arrivate in una conferenza stampa tenuta questa mattina, durante la quale il tecnico ha dichiarato che pur non dando per scontata la loro partenza, la situazione contrattuale di Ozil e Sanchez costringerà la società a pensare ad una loro cessione.

Ho sempre pensato che anche se non si trova un accordo l'anno prima, non sia sicuro che un calciatore debba andar via l'anno dopo. Ma in una situazione come questa bisogna valutare tutte le eventualità. Ed è dunque possibile una partenza nel mese di gennaio, anche di entrambi.

L'ammissione da parte dell'allenatore dell'Arsenal potrebbe alimentare ancora di più le voci di calciomercato che riguardano i due calciatori: sul tedesco c'è da tempo l'interesse da parte dell'Inter, anche se la pista sembrava essersi raffreddata per via delle alte richieste di ingaggio da parte di Ozil.

Sanchez invece sembra essere nel mirino di due big europee: il Bayern Monaco potrebbe dare l'assalto al cileno nel caso di cessione nella finestra invernale di James Rodriguez, mentre il Paris Saint-Germain, come confermato ieri da Dani Alves ("Ci sono possibilità di acquistarlo"), sarebbe lieto di accogliere l'ex Barcellona per rafforzare il suo già fortissimo reparto d'attacco.

Nonostante Wenger sia apparso rassegnato all'idea di perdere due dei suoi campioni (nessuno dei quali sta avendo un buon rendimento in questo inizio di stagione), l'allenatore non ha escluso categoricamente l'ipotesi di una loro permanenza, sperando che la dirigenza dell'Arsenal trovi un accordo per il loro rinnovo.

Non c'è nessuna deadline per trovare un'intesa, ma con entrambi non siamo nelle condizioni di poter fare alcun tipo di annuncio. Spero davvero che la situazione possa cambiare.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.