Qual. mondiali, lady Bravo sul Cile: "Alcuni si allenavano ubriachi"

La compagna del portiere del Manchester City attacca i giocatori della Roja: "Alcuni di loro partecipavano a delle feste e non erano in condizione di allenarsi".

872 condivisioni 24 commenti

di

Share

Nella notte si è chiusa ufficialmente la fase a gironi per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, e in attesa degli spareggi che si giocheranno a metà novembre, le due grandi assenti nella prossima Coppa del Mondo saranno sicuramente l'Olanda e il Cile.

Se l'eliminazione degli Orange era ormai prevedibile, dato che ai ragazzi di Advocaat serviva una vittoria con ben 7 gol di scarto contro la Svezia per ottenere l'accesso ai playoff, il flop della Roja decretato dalla sconfitta contro il Brasile era decisamente meno atteso.

La Nazionale vincitrice delle ultime due edizioni della Coppa America è arrivata al sesto posto del girone a pari punti col Perù, che è però passato per via della differenza reti. Un'eliminazione che brucia tantissimo e che ha scatenato le polemiche in Cile, una delle quali è partita direttamente dalla moglie del capitano Claudio Bravo.

Qualificazioni Mondiali, la moglie di Bravo accusa i giocatori del Cile

Il portiere del Manchester City è stato uno dei maggiori imputati nel 3-0 subito dal Brasile che è costato i Mondiali alla sua Nazionale, per via della papera sul primo gol segnato da Paulinho. Ma sua moglie Carla è subito corsa in sua difesa, pubblicando sul suo profilo Instagram un messaggio polemico in cui accusava alcuni giocatori del Cile di scarsa professionalità durante i ritiri.

Grazie alla Nazionale per i bei momenti. Però quando si indossa la maglia del Cile bisogna farlo con professionalità. E io so che la maggior parte dei giocatori si sono impegnati, mentre altri andavano alle feste e poi non si allenavano perché ubriachi dalla sera prima. 

Quella della compagna di Bravo è un'accusa molto grave nei confronti di giocatori che fanno parte di una delle Nazionali migliori degli ultimi anni e che nonostante il titolo di bicampione d'America, non è riuscita a conquistare l'accesso ai prossimi Mondiali. Carla Bravo ha poi chiuso il suo messaggio lodando suo marito, che non vede l'ora di rivedere.

Chi pensa che queste parole siano riferite a lui, può continuare a piangere, perché adesso un paese intero sta piangendo. Qui ti aspettiamo con le braccia aperte, capitano.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.