Calciomercato Inter: richieste folli da Ozil. Sfuma anche Ramires

L'Inter di Walter Sabatini continua a lavorare sottotraccia sul mercato, registrando difficoltà nell'arrivare a Ozil e Ramires. Maksimovic idea per la difesa.

Mesut Ozil, trequartista dell'Arsenal

1k condivisioni 41 commenti 4 stelle

di

Share

Saranno mesi durissimi quelli che verranno per l'Inter di Walter Sabatini e Piero Ausilio. Con una squadra che gira grazie al lavoro certosino di mister Luciano Spalletti ma un organico che fa acqua soprattutto in determinate zone del campo, i due dirigenti dovranno essere abili nel trovare la giusta quadra in sede di calciomercato, con una situazione economico-politica cinese che ha praticamente congelato le casse di Suning almeno fino alla prossima riunione del partito comunista locale fissata per il prossimo 18 di ottobre.

Tre, fondamentalmente, le necessità impellenti a cui l'accoppiata dirigenziale dell'Inter dovrà far fronte a cavallo tra le due prossime sessioni di calciomercato: un trequartista, un centrocampista centrale e un difensore. Analizzando sin da subito la situazione più lontana in ordine di tempo, ovvero quella del fantasista, basti pensare a come i vertici nerazzurri stiano monitorando un vero e proprio top player di caratura mondiale. Stiamo parlando di Mesut Ozil, centrocampista offensivo in forza all'Arsenal e in scadenza di contratto a giugno 2018. A frenare però qualsivoglia tipo di idea legata al possibile arrivo dell'ex Real Madrid ci sono le altissime pretese in termini di ingaggio: la richiesta del nazionale teutonico equivale a ben 370mila euro a settimana, che in un anno diverrebbero quasi 20 milioni. La Beneamata, dal canto proprio, non è disposta a superare la soglia di 14,5 milioni di euro, cifra questa già offerta e rispedita al mittente dal ragazzo. Che intanto fa le prove del rinnovo con i londinesi. "I colloqui per rinnovare sono in corso e procedono bene", ha spiegato il suo agente Erkut Sogut.

Passando invece alle operazioni già fattibili nel corso del calciomercato invernale, due sono i nomi che potrebbero fare al caso di questa Inter. Secondo il Guerin Sportivo l'ultima idea per la difesa porterebbe alla candidatura di Nikola Maksimovic, centrale chiuso al Napoli dall'accoppiata Koulibaly-Albiol e cercato anche dall'Arsenal - che non ha voluto cedere alle lusinghe meneghine per Mustafi -. L'ex Torino, profilo gradito a Spalletti e già sondato in estate, potrebbe sbarcare all'ombra della Madonnina con la formula del prestito. Più difficile, per quanto riguarda il centrocampo, arrivare a Ramires. L'ex Chelsea, oggi ai cugini dello Jiangsu Suning, è stato blindato dalla società titolare del suo cartellino pur avendo dichiarato apertamente la sua volontà di sbarcare in Italia.

Calciomercato Inter: anche Giroud nel mirino?

Soffermandoci un secondo sulle classiche bombe d'oltremanica invece non possiamo non parlarvi del possibile interesse dell'Inter per Olivier Giroud, centravanti in uscita dall'Arsenal da ormai una manciata d'anni ma finito sempre con l'essere riconfermato - risultando poi decisivo spesso e volentieri -. Stando a sentire il Daily Star pare che il puntero transalpino, in estate ad un passo dall'Everton, sarebbe terminato anche nel mirino della Juventus, con i Campioni d'Italia che potrebbero dunque rafforzare il proprio pacchetto di centravanti con l'arrivo dell'ex Montpellier.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.