Premier League: a Natale non si gioca

A confermarlo è l'amministratore delegato Richard Scudamore. Tutto è nato dalla possibilità di far giocare Arsenal-Liverpool alla vigilia di Natale.

Tifosi inglesi allo stadio il giorno del Boxing Day

610 condivisioni 4 commenti

di

Share

L'Inghilterra manterrà viva la tradizione del Boxing Day ma non vedrà svolgersi partite nel giorno della vigilia o a Natale. Dopo la suggestione lanciata da un portavoce della Premier League sulla possibilità di far giocare il match tra Arsenal e Liverpool il pomeriggio del 24 dicembre, ci ha pensato l'amministratore delegato Richard Scudamore a impedire questa eventualità. 

La quasi totalità dei tifosi si era opposta dal momento che oltre al big match di Premier League si era palesata la possibilità di vedere posticipate anche partite di altre categorie, Championship in primis. Le difficoltà che i tifosi avrebbero potuto riscontrare nell'organizzazione delle trasferte erano uno dei principali punti di domanda: nel periodo natalizio i mezzi di trasporto non operano come di consueto e le possibilità di vedere tratte di treni e pullman cancellate o a prezzi esageratamente elevati erano più che concrete.

Si è messa anche Sky UK che ha chiesto esplicitamente alla Premier League di spostare almeno una delle dieci partite in programma il 23 dicembre, il giorno successivo. Il motivo? Favorire gli ascolti dal momento che a Natale, eccetto la la massima divisione inglese, nessun altro campionato "ruba" lo share a quello britannico. 

L'Old Trafford di Manchester il giorno di Natale

Premier League, a Natale non si gioca

Nella nota diffusa dalla FSF (Football Supporters Federation) si legge: 

Il CEO della Premier League, Richard Scudamore, ha confermato che nessuna partita in programma il 23 dicembre 2017 verrà posticipata al pomeriggio del giorno seguente. La decisione è seguita all'incontro con la FSF avvenuto questa mattina a Londra.

Quanto affermato dall'amministratore delegato della Premier League però, non esclude la possibilità di un posticipo. Giocare all'ora di pranzo o appena dopo pranzo è un'eventualità che ancora non è sfumata. In quel caso i tifosi avrebbero il tempo necessario per organizzare i loro spostamenti e tornare a casa per festeggiare il Natale con le loro famiglie. L'ultima volta che due squadre di Premier League si sono affrontate alla vigilia di Natale era il 1995, quando Leeds United e Manchester United si sfidarono all'ora di pranzo in un Elland Road completamente esaurito. 

L'amministratore delegato della Premier League Richard Scudamore

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.