Juventus, Ronaldinho su Dybala: "È un piacere vederlo giocare"

Il fenomeno brasiliano incorona la Joya: "Gli manca poco per diventare uno dei 3 migliori del mondo. Per lo Scudetto sarà duello fra i bianconeri e il Napoli".

885 condivisioni 15 commenti

di

Share

Ronaldinho torna in Italia e lo fa per legare il suo nome ad un tris di vini. Il progetto è quello dalle Cantine Cordella, vigneti che si trovano nella provincia di Lecce e che hanno creato una linea denominata "I vini dei campioni", scegliendo come testimonial giocatori del calibro di Buffon, Sneijder, Zamorano e l'ex fuoriclasse brasiliano.

Dinho è atterrato ieri in Puglia e sarà in giro per il Salento nei i prossimi 3 giorni, durante i quali presenterà i vini con il suo marchio. Già nelle prime ore di questo mini-tour, i giornalisti italiani ne hanno approfittato per fare qualche domanda al Gaucho.

Ronaldinho ha parlato del derby che sarà in programma domenica prossima, ribadendo il suo tifo per il Milan, della lotta Scudetto di quest'anno e ha incoronato Paulo Dybala, definendo l'argentino della Juventus uno dei primi 10 giocatori al mondo.

Encontrei meu amigo @fabrizio_miccoli por aqui! ídolo do Lecce e seleção italiana! ⚽ 🇮🇹

A post shared by Ronaldo de Assis Moreira (@ronaldinho) on

Juventus, Ronaldinho: "Guardare Dybala giocare è un piacere"

Le parole di un fuoriclasse del calibro di Ronaldinho suonano come l'ennesima investitura nei confronti di Dybala, solo un giorno dopo l'inserimento dell'attaccante della Juventus nella lista dei 30 giocatori ufficialmente candidati per la vittoria del Pallone d'Oro

Mertens e Dybala nella lista dei 30 per il Pallone d'Oro? Se lo meritano. Mi piace molto vedere giocare Dybala. Penso che in questo momento sia tra i migliori dieci giocatori del mondo e non gli manca molto per entrare nei primi cinque o nei primi tre: è uno dei più forti.

Secondo l'ex giocatore di Milan e Barcellona però, la lotta per la conquista del campionato di Serie A sarà molto più serrata rispetto alle ultime stagioni. Ronaldinho ha elogiato il lavoro fatto dal Napoli negli ultimi tempi, definendo la squadra partenopea come la vera antagonista della Juventus di Dybala per la vittoria dello Scudetto.

Il Napoli può sicuramente vincere lo Scudetto, sta facendo un lavoro bellissimo. Sono anni che fa bene e penso che quest'anno possa finalmente lottare con la Juventus.

Infine sono arrivate le parole sul derby milanese, che si giocherà alle 20:45 di domenica prossima. Ronaldinho non potrà vedere la partita perché sarà in viaggio, ma la sua speranza è quella di veder vincere i rossoneri, a cui è rimasto molto legato dopo i 3 anni passati a Milanello.

Dovrò rientrare in Brasile quindi non potrò vedere il derby, ma ovviamente farò sempre il tifo per il Milan. Dopo i tanti acquisti, Montella avrebbe bisogno di lavorare con serenità, ma è difficile in certe piazze e in club con una storia straordinaria.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.