Juventus, Buffon: "Dopo aver vinto il Mondiale posso morire in pace"

Il portiere parla in un'intervista: "Il 2006 è stata la realizzazione del sogno più grande per un calciatore. Il Mondiale in Russia dobbiamo guadagnarcelo".

Juventus, lunga intervista a Buffon

1k condivisioni 28 commenti

di

Share

Quella appena iniziata dovrebbe essere l'ultima stagione da calciatore per Gianluigi Buffon. Il portiere della Juventus e della Nazionale aveva già annunciato in estate che, a meno della vittoria della Champions League coi bianconeri, si sarebbe ritirato dal rettangolo verde a fine anno.

Come è normale che sia, incomincia anche il tempo dei bilanci per l'estremo difensore, che in un'intervista diffusa dal canale YouTube del sito Copa90, ha ripercorso i 22 anni passati nel mondo del calcio, ricordando momenti, avversari e compagni in Serie A e Nazionale.

Prevedibilmente, il traguardo più importante raggiunto in carriera da Buffon, per sua stessa ammissione, rimane la vittoria della Coppa del Mondo. E se l'Italia riuscisse a qualificarsi per Russia 2018, il portiere azzurro diventerebbe il primo giocatore della storia a disputare ben 6 campionati Mondiali.

Juventus, Buffon: "Il Mondiale è stata la realizzazione di un sogno"

La video intervista a Buffon si apre con una domanda sulla sua incredibile longevità, dato che durante la sua ventennale carriera in Serie A, il portiere azzurro ha giocato con giocatori nati negli anni '50 e con altri nati nel 21esimo secolo. Il carrarese si dice fiero del fatto di essere riuscito a rimanere ad alti livelli per così a lungo.

È un qualcosa di inusuale ma di cui vado orgoglioso, il calcio è cambiato tanto, è diventato più difficile e nonostante questo mi sono ritagliato un ruolo da protagonista.

All'ex campione del mondo è stato chiesto quale sarebbero i 5 giocatori che sceglierebbe per metterli nella sua squadra. Dopo aver elencato gli attaccanti più forti contro cui ha giocato (Ronaldo, Messi, Cristiano Ronaldo e Zidane) e aver ammesso di provare un affetto particolare per i difensori, Buffon ha voluto dire 5 nomi di calciatori che hanno militato in Serie A.

Tra gli italiani, per quanto riguarda il puro talento sicuramente metterei Pirlo, Totti, Del Piero, Roberto Baggio e Paolo Maldini.

Buffon è stato sicuramente uno dei portieri più forti di tutti i tempi e il numero 1 della Juventus ha rivelato quali siano gli altri estremi difensori in attività che secondo lui potranno ambire a diventare i migliori al mondo.

Al momento, per l'età è per forza Donnarumma, ha doti straordinarie. In generale apprezzo vedere grandi cose fatti dai portieri, succede con Neuer, De Gea, Courtois, Oblak, Lloris, Handanovic.

Infine, Buffon ha raccontato cosa abbia significato per lui la vittoria del Mondiale del 2006 in Germania e cosa si aspetta dalla Nazionale, nel caso arrivasse a quello di Russia 2018, che permetterebbe al capitano della Juventus di superare Carbajal e Matthaus, che in carriera ne hanno giocati 5.

Ho realizzato il sogno più grande che può avere un calciatore o un bambino che ama il calcio. Vincere il Mondiale vale il biglietto di una vita, così si può morire in pace. Quello in Russia dobbiamo ancora guadagnarcelo, ma possiamo sognare la vittoria: se rappresenti l'Italia, non puoi non sognarlo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.