Calciomercato Juventus, ecco le strategie per gennaio

Emre Can è il chiodo fisso: il tedesco conferma l'offerta, ma il Liverpool resiste. Per la fascia destra piace Meunier: farà la strada contraria a Dani Alves?

Le strategie del calciomercato Juventus per gennaio

358 condivisioni 9 commenti

di

Share

Juve, yes you Can? Già a gennaio, maybe. Ma con tutti i 'se' e i 'ma' del mondo. La sosta per le Nazionali è l'occasione migliore per fare il punto sulle strategie e sugli obiettivi in vista di gennaio. In che direzione soffia il vento del calciomercato Juventus? Di sicuro, verso il canale della Manica: Emre Can rimane il candidato forte, il jackpot da portare a casa già prima dell'estate. Facile a dirsi, più complicato a farsi: il Liverpool ha fatto muro qualche mese fa e non molla un centimetro neanche adesso. Nonostante quel contratto in scadenza nel giugno 2018.

Il centrocampista della Nazionale tedesca non è però l'unico nome sulla lista invernale di Marotta e Paratici: al di qua della Manica, dalle parti di Parigi, stuzzica il profilo di Thomas Meunier. Quello che al PSG gioca quando Unai Emery decide di lasciare a riposo, guarda un po', un certo Dani Alves.

E se la fascia destra reclama rinforzi, il pacchetto di centrali non è da meno: la situazione Höwedes è sempre più un'incognita, consegnare a Massimiliano Allegri un altro difensore potrebbe rivelarsi fondamentale. In effetti, la Juve la soluzione ce l'avrebbe anche "in casa": basterebbe anticipare l'approdo a Torino di Mattia Caldara. Eh, basterebbe: vaglielo a spiegare all'Atalanta. Difficile, come strappare Stefan de Vrij alla Lazio già nella prossima sessione: dal punto di vista di Lotito, è pura fantascienza. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio gli obiettivi e le strategie del calciomercato Juventus per la finestra di gennaio.

Calciomercato Juventus, Emre Can ammette l'offerta

Siamo partiti da Can e da lui torniamo a bussare. La Juve, alla sua porta, si è già presentata e non certo a mani vuote. Era una verità assodata prima, figuratevi ora che ad ammetterlo - ai connazionali di Kicker - è stato lo stesso classe '94:

È sempre un onore ricevere un'offerta da un club prestigioso come la Juventus, ma attualmente mi concentro sulla stagione con il Liverpool.

Calciomercato Juventus, Emre Can può essere il colpo già per gennaio
Emre Can è uno degli obiettivi più caldi del calciomercato Juventus

La Vecchia Signora si è fatta avanti e il ragazzo ha gradito eccome. I due sembrano insomma destinati a unire le loro strade, ma i bastoni tra le ruote potrebbero non mancare: il Manchester United innanzitutto, ma anche il Bayern Monaco e... il Liverpool. Sì, chiaro, solamente nel remoto caso che i Reds riescano a convincere Can a rinnovare.

Gli altri nomi per il centrocampo

Nella Nazionale tedesca c'è un altro pallino bianconero: anche Leon Goretzka è in scadenza nella prossima estate. La situazione con lo Schalke 04, in questo caso, appare molto più definita: il "nuovo Kroos" rimarrà fino a fine stagione a Gelsenkirchen, nel frattempo deciderà con calma il suo futuro. Con Barcellona e Bayern Monaco alla finestra, la concorrenza è spietata. L'idea di prospettiva arriva invece dalla Francia: la Juve rimane coi radar puntati su Maxime Lopez, classe 1997 dell'Olympique Marsiglia e dell'Under 21 transalpina. Già titolare lo scorso anno, con Rudi Garcia in panchina, anche il "canterano" dell'OM è sulla lista dei blaugrana.

Maxime Lopez
Il classe '97 Maxime Lopez è sul taccuino di Marotta e Paratici

Barcellona, Barcellona... E se arrivasse proprio dalla Catalogna la carta a sorpresa per il centrocampo zebrato? Non è un mistero: il club culé è intenzionato a liberare già quest'inverno André Gomes e Rafinha. Talenti fuori discussione, ma che trovano poco spazio nelle gerarchie di Valverde: nessuno dei due rappresenta un'operazione economica, ma trascurarli come ipotesi è vietatissimo.

Meunier nella direzione opposta di Dani Alves?

Dalla mediana, un passo indietro: la partenza di Dani Alves continua a pesare sulle scelte a disposizione di Allegri. De Sciglio è ancora fermo ai box dopo l'infortunio del Camp Nou, Lichtsteiner è l'unico terzino destro di ruolo presente al momento in rosa. La soluzione potrebbe trovarsi proprio in casa PSG: con l'arrivo del brasiliano, Thomas Meunier è diventato di fatto il suo vice.

Thomas Meunier
Thomas Meunier, da vice di Dani Alves a... erede di Dani Alves?

In pratica scende in campo da titolare soprattutto in campionato, quando Emery lascia a riposo Alves. In occasione della sfida tra Bosnia e Belgio, alcuni emissari sarebbero partiti da Torino proprio per vedere all'opera il laterale dei Diavoli Rossi.

Azzardo Ghoulam

Sull'altro versante, invece, il Chelsea si preannuncia battagliero: i media britannici sono convinti che Conte chiederà un nuovo sforzo per Alex Sandro. La Juve non ha alcuna intenzione di privarsi del brasiliano già in questa stagione, ma inizia già a tutelarsi in vista della prossima estate.

Faouzi Ghoulam
Faouzi Ghoulam è in scadenza con il Napoli nel 2018

Ecco perché segue con malcelata attenzione la situazione di Faouzi Ghoulam: l'algerino del Napoli è in scadenza, i discorsi di rinnovo procedono da mesi tra accelerate e rallentamenti. Molto complicato però pensare a un nuovo "caso" Higuain, con i partenopei desiderosi di blindare uno dei punti fermi della creatura di Sarri.

Cercasi centrale pronto all'uso

L'altra zona del campo da puntellare, come sottolineato in precedenza, è il parco dei difensori centrali. Bonucci sostanzialmente non è stato ancora sostituito, il recupero di Höwedes rimane ancora avvolto da diversi interrogativi. Perché non provare ad anticipare l'arrivo di Mattia Caldara, già acquistato dall'Atalanta e lasciato in prestito alla Dea. A raffreddare ogni ipotesi, ci ha pensato il dg bergamasco Umberto Marino:

I rapporti con la Juve sono trasparenti e ottimali, sappiamo che resterà con noi fino al 30 giugno.

Mattia Caldara
L'Atalanta chiude all'ipotesi di Mattia Caldara alla Juve già a gennaio

L'altro obiettivo ricorrente del calciomercato Juventus è Stefan de Vrij: l'olandese è in scadenza con la Lazio, ma i biancocelesti confidano ancora nel rinnovo. Lo scoglio tra le parti rimane la portata della clausola rescissoria, l'escamotage cioè che permetterebbe al club di Lotito di non perdere a zero il giocatore. In attesa di sviluppi, il centrale degli Orange può tornare in corsa soprattutto per la prossima estate.

Vota anche tu!

Emre Can alla Juventus già a gennaio: ci credete o no?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.