Bayern Monaco, senza Ancelotti ora James è da solo: può già andarsene

James potrebbe lasciare il Bayern a breve: con l'esonero di Ancelotti si ritrova solo. I compagni lo isolano e Heynckes darà molto più spazio a Muller.

1k condivisioni 82 commenti

di

Share

C'è un problema, e non è di poco conto. James Rodriguez vuole lasciare il Bayern Monaco. Ne sono convinti in Spagna, non lo smentiscono in Germania. Il colombiano è rimasto con il cerino in mano. L’esonero di Carlo Ancelotti per lui non è affatto una notizia positiva. Al punto che potrebbe comprometterne il futuro in Bundesliga.

La situazione è semplice: è stato Ancelotti a volere James al Bayern Monaco. Con la sua classe il colombiano avrebbe lentamente dovuto sostituire Thomas Muller nelle gerarchie. L’attaccante bavarese nelle ultime due stagioni appare in evidente calo: è in difficoltà fisica e mentale, fare meglio di lui non doveva essere un problema.

Prima un infortunio e ora l’esonero di Ancelotti hanno però mandato all’aria i piani. Perché l’ex Real Madrid non ha ancora avuto tempo di convincere (ha giocato benissimo con lo Schalke, ma non basta per scalzare una leggenda) e con l’arrivo di Heynckes, Muller parte titolare. E per il colombiano si fa dura.

Vota anche tu!

James è più forte di Muller?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bayern Monaco, James Rodriguez pensa già all’addio

Il Bayern Monaco in estate ha trovato un accordo molto particolare per strappare James al Real Madrid: prestito (biennale) oneroso di 5 milioni di euro all’anno, con riscatto non obbligatorio fissato a 35 milioni. Già ora però il colombiano vuole lasciare la Baviera. Heynckes in conferenza ha confermato che il colombiano ha alcune problematiche da risolvere. Non si sarebbe inserito bene. Stando a quanto riportato dai media spagnoli però il problema sarebbe ben più delicato.

Secondo Diario Gol James avrebbe difficoltà di inserimento in Baviera perché i compagni lo isolerebbero. In pratica viene visto come il nemico di Muller, non uno qualsiasi. Ultimo problema: a James il clima tedesco non piacerebbe affatto. Troppo freddo, troppo umido. Gli manca il sole. E improvvisamente per James il trasferimento al Bayern Monaco non sembra più essere la soluzione migliore. Ma c’è un problema, e non è di poco conto: ormai è tardi per i ripensamenti. Semmai va trovato una soluzione. E anche con urgenza.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.