Bayern Monaco, senza Ancelotti ora James è da solo: può già andarsene

James potrebbe lasciare il Bayern a breve: con l'esonero di Ancelotti si ritrova solo. I compagni lo isolano e Heynckes darà molto più spazio a Muller.

1k condivisioni 82 commenti

di

Share

C'è un problema, e non è di poco conto. James Rodriguez vuole lasciare il Bayern Monaco. Ne sono convinti in Spagna, non lo smentiscono in Germania. Il colombiano è rimasto con il cerino in mano. L’esonero di Carlo Ancelotti per lui non è affatto una notizia positiva. Al punto che potrebbe comprometterne il futuro in Bundesliga.

La situazione è semplice: è stato Ancelotti a volere James al Bayern Monaco. Con la sua classe il colombiano avrebbe lentamente dovuto sostituire Thomas Muller nelle gerarchie. L’attaccante bavarese nelle ultime due stagioni appare in evidente calo: è in difficoltà fisica e mentale, fare meglio di lui non doveva essere un problema.

Prima un infortunio e ora l’esonero di Ancelotti hanno però mandato all’aria i piani. Perché l’ex Real Madrid non ha ancora avuto tempo di convincere (ha giocato benissimo con lo Schalke, ma non basta per scalzare una leggenda) e con l’arrivo di Heynckes, Muller parte titolare. E per il colombiano si fa dura.

Vota anche tu!

James è più forte di Muller?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bayern Monaco, James Rodriguez pensa già all’addio

Il Bayern Monaco in estate ha trovato un accordo molto particolare per strappare James al Real Madrid: prestito (biennale) oneroso di 5 milioni di euro all’anno, con riscatto non obbligatorio fissato a 35 milioni. Già ora però il colombiano vuole lasciare la Baviera. Heynckes in conferenza ha confermato che il colombiano ha alcune problematiche da risolvere. Non si sarebbe inserito bene. Stando a quanto riportato dai media spagnoli però il problema sarebbe ben più delicato.

Secondo Diario Gol James avrebbe difficoltà di inserimento in Baviera perché i compagni lo isolerebbero. In pratica viene visto come il nemico di Muller, non uno qualsiasi. Ultimo problema: a James il clima tedesco non piacerebbe affatto. Troppo freddo, troppo umido. Gli manca il sole. E improvvisamente per James il trasferimento al Bayern Monaco non sembra più essere la soluzione migliore. Ma c’è un problema, e non è di poco conto: ormai è tardi per i ripensamenti. Semmai va trovato una soluzione. E anche con urgenza.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.