Bayern Monaco, ipotesi Low per la panchina: Nagelsmann l'alternativa

Jupp Heynckes resterà solo fino a fine stagione, poi il Bayern Monaco cambierà ancora. Si tenterà il colpo Low che dopo il Mondiale potrebbe lasciare la nazionale.

465 condivisioni 10 commenti

di

Share

Da una parte l’esperto dall’altra il novellino. Da una parte il campione del mondo, dall’altra chi ancora non ha mai vinto nulla. Impossibile mettere due profili così diversi sullo stesso piano. In realtà però c’è anche chi lo fa: il Bayern Monaco, per essere precisi. In Baviera stanno infatti pensando a chi prendere come sostituito di Heynckes al termine della stagione. I nomi forti sono due: Joachim Low da una parte, Julian Nagelsmann dall’altra.

Low è legato alla nazionale tedesca da un contratto che scade solo nel 2020, dopo gli Europei. In realtà però l’accordo segreto con la federazione sarebbe quella di separarsi già al termine dei Mondiali in Russia. Se la Germania dovesse vincerli e confermarsi campione per la prima volta nella storia, avrebbe raggiunto tutto il possibile. Se dovesse perderli verrebbe criticato. L’addio è quindi possibile.

Nei giorni scorsi le voci sono diventate sempre più forti, sempre più chiare: è Low l’obiettivo principale del Bayern Monaco. I vantaggi sarebbero molteplici: conosce molto bene i dirigenti del Bayern Monaco e le strutture del club, visto il contatto perenne che ha avuto con la società in questi 12 anni da ct. Non solo: perché ovviamente conosce molto bene i giocatori. Ha grande rispetto per Muller, sa come valorizzare Kimmich.

Vota anche tu!

Nagelsmann è pronto per il Bayern Monaco?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bayern Monaco, Low potrebbe essere l’allenatore del futuro

Ha fatto scalpore la dichiarazione di Low che ha smentito pubblicamente Jurgen Klinsmann, che aveva affermato di non immaginarsi l’attuale ct alla guida di un club. Low ha subito specificato di avere piani ben diversi:

Non penso alla pensione, riesco a immaginarmi alla guida di un club. Sto già pensando all'estero...

Vota anche tu!

Low è l'uomo giusto per il Bayern Monaco?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Estero quindi, non Bayern Monaco. In realtà però Oliver Bierhoff, attuale Team Manager della nazionale tedesca, ha svelato che l’interesse reciproco c’è. Low piace ai bavaresi e a lui stuzzica l’idea di andare ad allenare a Monaco.

Mai dire mai. Nel calcio può succedere di tutto e non si può escludere nulla. Può allenare qualsiasi club al mondo. E credo che ci sia anche l'interesse.

E se la trattativa non dovesse decollare l’alternativa sarebbe Nagelsmann. Da una parte l’esperto dall’altra il novellino. Ma entrambi sono adatti per il Bayern Monaco.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.