Qualificazioni Mondiali, Cristiano Ronaldo entra e salva il Portogallo

I lusitani faticano con Andorra fino all'ingresso di CR7 che sblocca la partita. In gol anche André Silva. E Martedì c'è lo scontro diretto con la Svizzera.

Qualificazioni Mondiali, Ronaldo è ancora decisivo

2k condivisioni 34 commenti

di

Share

Anche nel Portogallo, ci pensa sempre Cristiano Ronaldo. Il fenomeno del Real Madrid toglie ancora una volta le castagne dal fuoco alla sua Nazionale, entrando nel secondo tempo e risolvendo una partita che si era dimostrata molto più complicata del previsto.

I lusitani infatti stavano faticando a sbloccare l'incontro in casa di Andorra, andando all'intervallo sul risultato di 0-0. Nella ripresa il ct Fernando Santos ha deciso di gettare nella mischia il suo numero 7, lasciato in panchina perché diffidato e non in perfette condizioni. Cristiano Ronaldo ha risposto come sempre, cambiando il volto della sua squadra e segnando la rete del vantaggio al 63esimo minuto.

La partita è terminata 2-0, col secondo gol messo a segno come al solito dal milanista André Silva, che mette a segno la settima rete del suo girone. Il Portogallo, già certo della qualificazione ai playoff per i Mondiali di Russia 2018, mantiene ancora vive le speranze dell'accesso diretto alla Coppa del Mondo.

Cristiano Ronaldo
Ronaldo festeggia coi compagni

Qualificazioni Mondiali, Cristiano Ronaldo sveglia il Portogallo

Le sorti del Gruppo B saranno dunque decise nell'ultimo turno di martedì 10 ottobre, in cui è in programma Portogallo-Svizzera allo stadio Da Luz di Lisbona. Gli elvetici sono primi nel girone di qualificazione ai Mondiali a punteggio pieno (ieri hanno travolto l'Ungheria 5-2) e con 3 punti di vantaggio sulla Nazionale di Santos.

Vincendo, il Portogallo aggancerebbe la Svizzera a 18 punti, diventando però primo nel gruppo per via della migliore differenza reti e guadagnandosi l'accesso diretto ai Mondiali. Il ct lusitano sperava di battere Andorra senza Cristiano Ronaldo per non rischiare la sua squalifica, ma martedì sera sarà praticamente impossibile tenere fuori il fenomeno del Real Madrid. Che con la rete di ieri sera è diventato il primo giocatore, insieme a Lewandowski, a segnare 15 reti nel girone europeo di qualificazione alla Coppa del Mondo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.