Lutto nel mondo dello sport e del giornalismo: ci lascia Aldo Biscardi

Il noto conduttore televisivo si è spento questa mattina al Policlinico Gemelli di Roma all'età di 87 anni.

Aldo Biscardi, è entrato nel guinness dei primati con il Processo del Lunedì

430 condivisioni 7 commenti

di

Share

Lutto per il mondo del calcio e del giornalismo italiano. Aldo Biscardi è deceduto questa mattina a Roma, all’età di 87 anni, presso il Policlinico Gemelli, dove era ricoverato da qualche settimana. 

Insieme a lui c’erano i figli Antonella e Maurizio, che gli sono stati vicini fino all’ultimo momento. 

Biscardi è stato uno dei personaggi più noti del giornalismo calcistico italiano, ideatore e conduttore televisivo del programma “Il processo del Lunedì”. Aveva concluso la sua attività nel 2015, dopo essere entrato nel Guinness dei primati per aver condotto la stessa trasmissione per ben 33 anni consecutivi.

Aldo Biscardi, presentatore del Processo del Lunedì
Il processo di Biscardi, un cult del giornalismo sportivo italiano

Aldo Biscardi ci lascia a 87 anni

Nato a Larino (Campobasso) il 26 novembre 1930, Biscardi avrebbe compiuto 88 anni tra poco più di un mese e, ironia della sorte, se n’è andato proprio nella stagione calcistica che ha coronato il suo sogno e la sua battaglia, portata avanti praticamente per tutta la sua carriera: la moviola in campo. 

Biscardi si è battuto per anni, con il suo modo come sempre colorito, in favore dell’introduzione del supporto tecnologico. Ed effettivamente se oggi abbiamo il Var in campo, forse, un po’ è anche per merito suo. La redazione di FOX Sports si unisce alle condoglianze.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.