Nuoto, Magnini e Santucci indagati dall'antidoping

A Magnini viene contestato l'uso o il tentato uso di sostanze dopanti, Santucci indagato per favoreggiamento.

Filippo Magnini

186 condivisioni 20 commenti

Share

Filippo Magnini e Michele Santucci sono stati indagati dalla Procura antidoping di Nado Italia. L'azione nei confronti dei due nuotatori è stata avviata sulla base dell'inchiesta della Procura della Repubblica di Pesaro riguardante il medico nutrizionista Guido Porcellini. 

Secondo quanto riferisce Sky Sport, a Magnini si contesta la violazione dell'articolo 2.2 del codice Wada, vale a dire l'uso o il tentato uso di sostanze dopanti. A Santucci viene invece contestato il favoreggiamento.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.