Brasile: maschere a ossigeno ai giocatori dopo la partita in Bolivia

Neymar e compagni hanno dovuto ricorrere all'ossigeno per riprendersi dalla fatica della partita giocata ai 3.600 metri di La Paz. Infortunio per Thiago Silva.

2k condivisioni 34 commenti

di

Share

Certo La Paz non è Copacabana. Ci sono esattamente 3.640 metri di differenza in altitudine e quando giochi, come ha fatto ieri il Brasile, una partita di qualificazione mondiale in altura, la fatica si fa sentire, eccome.

A fine match i giocatori della Nazionale verdeoro hanno dovuto fare ricorso alle maschere a ossigeno per riprendersi dallo stress fisico e atletico di un match, quello in casa della Bolivia, che tutte le squadre del girone Conmebol temono come la peste.

Lassù ci avevano già lasciato le penne il Venezuela, il Paraguay e l'Argentina di Messi - la sconfitta per 2-0 nel marzo scorso costò il posto al ct Bauza - mentre un mese fa il Cile di Vidal e Alexis Sanchez, cucinato a fuoco lento, fu battuto 1-0 col rischio di veder compromessa una qualificazione che sembrava quasi certa.

Brasile: maschere a ossigeno ai giocatori dopo la partita in Bolivia

Da tempo qualificato, il Brasile ha voluto comunque onorare l'impegno: Tite infatti non ha risparmiato i vari Neymar, Miranda, Coutinho, Gabriel Jesus che però sono arrivati a fine match completamente stremati, tanto da dover ricorrere all'ossigeno. Il risultato finale, 0-0, non ha scontentato nessuno, anche se la Bolivia avrebbe potuto approfittare meglio della fatica che, a causa della rarefazione dell'aria, soprattutto negli ultimi 20 minuti stava facendo il suo effetto sui rivali.

Neymar ha postato su Instagram la foto della squadra "in maschera" negli spogliatoi, accompagnandola con un commento:

Inumano giocare in queste condizioni, campo, altitudine, palla... tutto male. Ma siamo contenti per la prestazione della squadra anche in questa situazione.

Infortunio a Thiago Silva

Intanto il Paris Saint-Germain è in ansia per Thiago Silva. Il difensore si è accasciato a terra poco prima della mezz'ora di gioco, senza aver subito alcun contatto con giocatori avversari. A fine match il ct del Brasile Tite ha dichiarato:

Thiago ha sentito un dolore nella parte posteriore della coscia destra e abbiamo preferito sostituirlo. Le prime valutazioni mostrano una possibile lesione muscolare che sarà riesaminata in Brasile. Per quanto riguarda il match, si sa che giocare qui è molto difficile, ma sono contento per la risposta della squadra.

Neymar in Bolivia
Neymar a secco contro la Bolivia

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.