Brian Johnson compie 70 anni: fra gli AC/DC e... lo Juventus Stadium

Il cantante britannico è un grande appassionato di sport e le canzoni della sua band accompagnano tantissime squadre, in particolare i bianconeri.

Il legame fra Brian Johnson degli AC/DC e la Juventus

527 condivisioni 7 commenti

di

Share

Il 5 ottobre è il compleanno di una delle più grandi leggende dell'hard rock: oggi infatti Brian Johnson, membro della band australiana degli AC/DC, compie 70 anni. Il cantante inglese è lontano dalle scene da qualche tempo per via di alcuni problemi di salute ma pochi mesi fa è salito nuovamente sul palco a fianco di Paul Rodgers.

Johnson è entrato nel gruppo nel 1980 dopo la morte del precedente frontman Bon Scott e il suo album di debutto con gli AC/DC, Back in Black, è diventato il secondo disco più venduto della storia, dopo Thriller di Michael Jackson. Nell'ultimo tour degli australiani è stato sostituito, per via di una malattia al colon, da un'altro storico cantante come Axl Rose.

Il neo 70enne è anche un grande appassionato di sport, in particolare di auto da corsa, e le energetiche canzoni degli AC/DC sono usate da moltissime società sportive nei loro impianti per caricare giocatori e tifosi: dagli Oklahoma City Thunder in NBA, dai Tampa Bay Lightning in NHL e anche in Serie A, allo Juventus Stadium.

Brian Johnson, 70 anni fra AC/DC e...Juventus

Sin dall'8 settembre del 2011, giorno dell'inaugurazione di quello che ora è conosciuto come Allianz Stadium, la musica degli AC/DC ha accompagnato l'arrivo in campo dei giocatori: "Thunderstruck" è la canzone che funge da colonna sonora per il riscaldamento pre-partita dei bianconeri, mentre "Shoot To Thrill" viene utilizzata quando la squadra rientra in campo dopo l'intervallo.

Per i tifosi della Juventus, cantare i pezzi degli AC/DC è diventato una sorta di rito da quando è nato il nuovo stadio, tanto che la stessa società bianconera ha inserito le canzoni degli australiani in una playlist del canale ufficiale del club su Spotify.

Brian Johnson è molto legato all'Italia e in particolare a Frascati, città natale della madre, dove trascorre ogni anno le sue vacanze di Natale. E chissà se la Juventus, ora che il cantante non è più impegnato in tour in giro per il mondo, penserà mai di invitarlo all'Allianz Stadium, magari per accompagnare i giocatori bianconeri con una performance dal vivo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.