Serie A, Lazio: Curva Nord squalificata due turni per cori razzisti

Puniti i cori razzisti verso i calciatori del Sassuolo Adjapong e Duncan. I biancocelesti giocheranno senza Curva Nord contro Cagliari e Udinese.

Curva Nord Lazio

266 condivisioni 12 commenti

Share

Curva Nord chiusa nelle prossime due partite casalinghe. Questa la sanzione inflitta dal Giudice sportivo alla Lazio dopo i cori discriminatori rivolti a Duncan e Adjanpong - giocatori del Sassuolo - e provenienti dal settore caldo del tifo biancoceleste. 
La squalifica era di un turno ma si è raddoppiata perché la Lazio era sottoposta a una "sospensione condizionale", dovuta sempre a cori razzisti rilevati durante l'ultimo derby con la Roma. Il club di Lotito era stato avvertito che in caso di analoga violazione, la sospensione sarebbe stata revocata e la sanzione aggiunta a quella inflitta per la nuova violazione. Così è andata. 
La Curva Nord resterà chiusa nelle partite che la Lazio disputerà contro Cagliari (il 22 ottobre) e Udinese (il 5 novembre). 

Serie A, prossimo turno

Classifica 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.