Ribery, l'infortunio costa caro: salta il rinnovo col Bayern Monaco?

Franck Ribery si è infortunato nella partita pareggiata domenica contro l'Hertha Berlino: il problema fisico può essere fatale per il rinnovo del suo contratto.

212 condivisioni 8 commenti

di

Share

Un finto sospiro di sollievo. Gli esami ai quali si è sottoposto Franck Ribery hanno scongiurato che il francese durante la gara con l’Hertha Berlino si fosse rotto il legamento collaterale esterno del ginocchio sinistro. In realtà è solo lesionato, ma per l’esterno del Bayern Monaco potrebbe comunque non essere un problema di poco conto.

Ribery dovrà infatti star fermo almeno tre mesi. Il ginocchio gli verrà immobilizzato attraverso un tutore che dovrà portare per le prossime settimane. Poi si valuterà come proseguire la fase di recupero. Di solito però il francese, che negli ultimi anni di problemi fisici ne ha avuti parecchi, ha bisogno di tempo per riprendersi.

Anche l’età, in questo, non favorisce l’esterno del Bayern Monaco. Tutti fattori che portano a pensare che il rapporto fra Ribery e il club bavarese sia destinato a terminare a fine stagione. A giugno scadrà infatti il contratto del francese, che, a questo punto, molto difficilmente verrà confermato. Si deve cominciare ad andare avanti senza di lui.

Bayern Monaco, l’infortunio compromette la carriera di Ribery?

Il Bayern Monaco la scorsa estate ha infatti preso Serge Gnabry dal Werder Brema e ha deciso di prestarlo all’Hoffenheim. Al termine della stagione però il tedesco tornerà alla base e avrà bisogno di spazio. Non solo: i continui problemi fisici di Ribery ne testimoniano l’inaffidabilità: il club non può fare programmi a lungo termine con lui.

Vota anche tu!

Il Bayern Monaco dovrebbe rinnovare il contratto a Ribery?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Per questo la notizia che Ribery non si sia rotto nulla è solo fintamente una notizia positiva. Perché in realtà potrebbe comunque aver compromesso tutto. Potrebbe rappresentare la fine di un lungo rapporto d’amore fra il francese e il club tedesco. Perché è arrivato il momento di guardare avanti e di tagliare definitivamente il cordone ombelicale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.