Calciomercato Arsenal, Ozil in partenza? Inter in pole position

In caso di mancato rinnovo il tedesco andrà in scadenza di contratto al termine della stagione: i Gunners potrebbero decidere di venderlo a gennaio per non perderlo a zero.

Mesut Ozil, centrocampista dell'Arsenal

1k condivisioni 106 commenti

di

Share

Che sia estate, inverno, primavera o autunno non fa alcuna differenza: il calciomercato è una costante in grado di tenerci compagnia per tutto l'anno. In questi ultimi giorni a tenere banco è la presunta trattativa in tra l'Arsenal e l'Inter per il trasferimento in nerazzurro di Mesut Ozil

Già nel corso dell'estate si era parlato dell'interesse del club italiano per il tedesco, da diversi mesi in trattativa con i Gunners per il rinnovo del suo oneroso contratto. Al termine della stagione 2017/2018, Ozil sarà svincolato e libero di trovarsi una nuova sistemazione. Una eventualità, questa, che non è contemplata dall'Arsenal, per nulla allettato dall'idea di veder partire uno dei suoi migliori giocatori senza rifocillare le proprie casse. 

Attualmente Ozil è fermo ai box a causa di un infortunio muscolare che gli ha fatto saltare quasi interamente l'inizio di stagione, ma nonostante Wenger abbia confermato alla stampa britannica che il giocatore tornerà nuovamente disponibile subito dopo la sosta per le nazionali, l'impressione è che la sua avventura da queste parti dia destinata a terminate. Tra il manager francese e il centrocampista tedesco non c'è più il feeling di una volta. 

Mesut Ozil, centrocampista dell'Arsenal

Calciomercato Arsenal, l'Inter pensa a Mesut Ozil

A confermare la trattativa di calciomercato tra i due club ci hanno pensato la scorsa settimana Erick Thohir e Piero Ausilio, che hanno però fatto intendere di essere ancora lontani da un possibile accordo. L'Arsenal non ha intenzione di vendere il giocatore a gennaio, spera ancora nel rinnovo e non vorrebbe innescare un effetto domino. 

C'è infatti anche Alexis Sanchez che è in scadenza a giugno del 2018. Nel colloquio avuto con Wenger lo scorso settembre, subito dopo che è saltata la trattativa tra i Gunners e il Manchester City, il cileno ha fatto ben intendere che rimarrà solamente nel caso vengano soddisfatte le sue richieste sull'adeguamento del contratto e qualora la squadra riuscisse a trattenere le sue pedine più importanti (Ozil compreso).

Ozil e Sanchez agli ottavi di Champions League della scorsa stagione

Essere competitivi in maniera continuativa in Premier League e nelle competizioni europee: è questo l'obiettivo di Alexis Sanchez e dell'Arsenal dell'ormai insostituibile Wenger, che dopo l'ultima complicata e turbolenta stagione conclusasi con la sola qualificazione ai gironi di Europa League, vogliono tornare a essere protagonisti.

La trattativa per i rinnovi di Ozil e Sanchez continuerà tra mille difficoltà. L'Arsenal non vuole privarsi dei suoi giocatori più importanti ma l'Inter resta comunque alla finestra qualora le cose dovessero cambiare. Luciano Spalletti potrebbe avere uno dei tanti rinforzi richiesti nella scorsa sessione di calciomercato

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.