Bayern Monaco, Ancelotti: "Meglio tacere. Ora in vacanza per 10 mesi"

Il tecnico italiano è a Gerusalemme su invito della ONG 'Assist for peace': "Se sarò il prossimo allenatore del Paris Saint-Germain? Andrò in vacanza per 10 mesi".

441 condivisioni 3 commenti

Share

Prima uscita pubblica per Carlo Ancelotti dopo esser stato esonerato dal Bayern Monaco. Il tecnico italiano ha parlato a Gerusalemme dove era stato invitato dalla ONG "Assist for peace". Dopo aver messo piede in un campo di calcio del patriarcato armeno insieme a bambini cristiani, musulmani ed ebrei, non si è sottratto alle inevitabili domande sulla fine dell'esperienza bavarese.  

Meglio tacere. Dico solo che sono molto contento di essere qui, è un impegno che volevo mantenere. I bambini sono il nostro futuro. 

Poi gli viene chiesto se sarà il prossimo allenatore del PSG. Lui sbuffa e risponde: 

Domani tornerò in Europa e andrò in vacanza per 10 mesi. Parlerò dell'eventuale nuovo club il prossimo anno. 

Poche ma significative parole. Ancelotti deve ancora smaltire la delusione. 

Champions League 2017/2018: chi va in semifinale?

Vota

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.