Bayern Monaco, Ancelotti: "Meglio tacere. Ora in vacanza per 10 mesi"

Il tecnico italiano è a Gerusalemme su invito della ONG 'Assist for peace': "Se sarò il prossimo allenatore del Paris Saint-Germain? Andrò in vacanza per 10 mesi".

441 condivisioni 3 commenti

Share

Prima uscita pubblica per Carlo Ancelotti dopo esser stato esonerato dal Bayern Monaco. Il tecnico italiano ha parlato a Gerusalemme dove era stato invitato dalla ONG "Assist for peace". Dopo aver messo piede in un campo di calcio del patriarcato armeno insieme a bambini cristiani, musulmani ed ebrei, non si è sottratto alle inevitabili domande sulla fine dell'esperienza bavarese.  

Meglio tacere. Dico solo che sono molto contento di essere qui, è un impegno che volevo mantenere. I bambini sono il nostro futuro. 

Poi gli viene chiesto se sarà il prossimo allenatore del PSG. Lui sbuffa e risponde: 

Domani tornerò in Europa e andrò in vacanza per 10 mesi. Parlerò dell'eventuale nuovo club il prossimo anno. 

Poche ma significative parole. Ancelotti deve ancora smaltire la delusione. 

Champions League 2017/2018: chi va in semifinale?

Vota

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.