Serie A, Inter - Benevento: gelo tra Icardi e Costa nel prepartita

I due erano stati protagonisti di una lite a distanza durante un Sampdoria-Inter di tre anni fa: al momento dello scambio dei gagliardetti, però, ha trionfato l'indifferenza.

1k condivisioni 20 commenti

di

Share

Sesta vittoria nelle prime sette, stessi punti della Juventus. L'Inter sta condividendo lo stesso destino dei campioni d'Italia, inseguendo un Napoli che non sembra proprio avere intenzione di rallentare. I terribili ragazzi di Sarri sono al comando della Serie A a punteggio pieno (21) e la curiosità aumenta leggendo i match in calendario dopo la sosta per le nazionali.

Sabato 14 ottobre l'ottavo turno sarà inaugurato dalla rivincita della Supercoppa Italiana, con la Juventus che ospiterà la Lazio di Simone Inzaghi allo Stadium. La sera stessa il Napoli capolista sfiderà una Roma in salute, reduce dalla bella vittoria a San Siro contro il Milan. A proposito, la giornata di Serie A si concluderà con il derby milanese tra i rossoneri e l'Inter.

Partita cruciale per gli uomini di Spalletti che, la settimana successiva, sfideranno proprio il Napoli. Ecco perché i tre punti conquistati ieri a Benevento assumono un'importanza ancora maggiore. E se non fosse stato per quel pareggio contro il Bologna, l'Inter guarderebbe tutti dall'alto. Trascinata da Icardi, rimasto a secco contro la squadra di Baroni. Colpa forse della marcatura di Andrea Costa?

Icardi capitano dell'Inter
In questa stagione Icardi ha segnato 6 gol in 7 partite

Serie A, Inter - Benevento: gelo tra i capitani Icardi e Costa

Non si può certo dire che scorra buon sangue tra Icardi e Costa. I due si conoscono da ben sei anni, entrambi arrivati alla Sampdoria nel 2011. I due hanno condiviso lo spogliatoio blucerchiato per due stagioni, prima che Maurito decidesse di lasciare Genova direzione Milano nerazzurra. Ma quand'è che il loro rapporto si è incrinato? Era il 13 aprile del 2014, la prima volta che Icardi tornava da avversario al Ferraris. Dopo aver sbloccato il risultato (partita finita 0-4), l'attaccante argentino esultò in modo provocatorio nei confronti dei tifosi della Samp.

Un episodio che, per usare un eufemismo, non è andato giù a Costa. Ieri si sono incontrati di nuovo, capitani rispettivamente di Inter e Benevento. Stavolta nessuno screzio, nessuna vendetta. Gelo tra i due, scambio di gagliardetti senza proferire parola. A vincere, oltre all'Inter, l'indifferenza e la freddezza. Decisiva la doppietta di Brozovic, con Icardi che ha terminato la sfida senza segnare. Mentre il difensore ha rimediato un'ammonizione, colpa di un fallo a centrocampo ai danni proprio del man of the match.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.