Serie A: Caldara goleador, Dybala no. Le pagelle di Atalanta-Juventus

Il difensore nerazzurro segna di rapina ma è decisivo l'errore di Buffon. Berisha si riscatta parando il rigore all'argentino. Il big match di Serie A con i migliori e i peggiori.

Serie A, le pagelle del match tra Atalanta e Juventus

380 condivisioni 5 commenti

di

Share

È una Serie A spettacolare. Il Napoli primo da solo, la Juventus non mantiene il passo pareggiando a Bergamo con l'Atalanta. Finisce 2-2 dopo il doppio vantaggio bianconero: gli uomini di Allegri si fanno rimontare, poi con Dybala dal dischetto perdono la possibilità di ritornare avanti.

In gol vanno prima Bernardeschi, poi Higuain. Rispondono Caldara e Cristante. Male Berisha che si riscatta parando il calcio di rigore della Joya. Peggio ancora fa Buffon. Stesso errore del portiere albanese, non trattiene la palla regalandola a Caldara per l’1-2.

I bianconeri non riagganciano il Napoli. La Serie A ha un nuovo padrone. L'errore di Dybala è pesantissimo, ma quanti applausi per un'Atalanta squadra vera.

Serie A, le pagelle di Atalanta v Juventus

Atalanta (3-4-3): Berisha 6; Masiello 6, Caldara 7, Palomino 6; Hateboer 6, Cristante 7 (88' De Roon sv), Freuler 6.5, Spinazzola 6.5; Kurtic 6 (56' Petagna 6), Cornelius 5 (32’ Ilicic 6), Gomez 7. All. Gasperini 6.5.

Juventus (4-2-3-1): Buffon 5; Lichtsteiner 5.5 (67' Barzagli 6), Benatia 6.5, Chiellini 6, Asamoah 6.5; Bentancur 6.5, Matuidi 6.5; Bernardeschi 7 (69' Cuadrado 6), Dybala 5, Mandzukic 5 (Douglas Costa 6); Higuain 6.5. All. Allegri 6.

I migliori

Bernardeschi 7

Serie A, Atalanta - Juventus: i festeggiamenti di Bernardeschi
Bernardeschi al primo gol in bianconero

Prima da titolare con la maglia bianconera: gol da attaccante vero e un assist. L’ex Fiorentina si presenta nei migliori dei modi ai suoi nuovi tifosi. La partita però si mette su un piano difficile: quando l'Atalanta attacca è costretto a rimanere fisso sulla linea dei centrocampisti. Lotta, spende qualche fallo, sul finale esce lasciando spazio a Cuadrado. La sua avventura in bianconero inizia da qui.

Higuain 6.5

Juventus, Higuain in gol contro l'Atalanta
Juventus, la gioia di Higuain dopo il gol

Si è sbloccato in Champions League, il Pipita, ora non vuole più fermarsi dopo il terzo gol in questa Serie A. Gli arriva un pallone, lui lo trasforma in gol, quello che vale il momentaneo 2-1. Lotta contro il muro bianconero: gli prendono le misure. Si spegne con tutta la banda Allegri nel finale. Comunque in crescita.

Caldara 7

Atalanta, Caldara in gol
Atalanta, Caldara autore del gol dell'1-2

Realizza un gol da attaccante vero: sulla punizione di Gomez punta tutto sulla respinta infelice di Buffon. Gli va bene e accorcia le distanze dando nuova linfa all'Atalanta. In difesa tiene a bada i fenomeni della Juve. È il futuro e continua ad avere il vizio di segnare.

I peggiori

Dybala 5

Juventus, pesante l'errore di Dybala
Juventus, errore di Dybala dal dischetto: l'argentino non brilla

Non illumina, è già una notizia. E sul finale sbaglia il rigore decisivo. La Juventus lascia 2 punti pesanti sul campo di Bergamo a causa dell'errore del dieci argentino. Che perde il duello con l'altro collega e compagno di Nazionale Gomez. La gabbia dei difensori avversari funziona. Spento.

Buffon 5

Juventus, immagino di Buffon
Juventus, colpevole Buffon sul gol di Caldara

Copia Berisha. Punizione di Gomez, palla respinta al centro dell’area, arriva Caldara che fa l’1-2. Un errore non da Gigi nazionale. Non può nulla sul gol di Cristante, il colpo di testa è imprendibile. Cinque gol incassati in 7 partite. Serve invertire la rotta. 

Mandzukic 5

Juventus, non benissimo Mandzukic
Juventus, Mandzukic sottotono: non incide nel match contro l'Atalanta

No, non è il solito Mandzukic quello visto all'Atleti Azzurri d'Italia. Corre poco, forse ha bisogno di tirare il fiato. Allegri lo toglie quando mancano 15' alla fine. Segna di testa, ma il Var gli toglie la gioia. Inconcludente.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.