Eredivisie, PSV-Willem II 4-0: la capolista cala il poker

Doppietta di Lozano, gol di Pereiro e rigore di van Ginkel. La squadra di Cocu sale momentaneamente a +4 sull'Heerenveen, prima inseguitrice.

127 condivisioni 0 commenti

di

Share

La furia del PSV si abbatte sul Willem II. Il sabato di Eredivisie passa dal Philips Stadion e dal 4-0 che vale il consolidamento del primo posto in classifica. Due gol di Lozano, uno di Pereiro e il rigore di van Ginkel firmano il poker.

Il PSV non affonda il colpo

La capolista ha l'occasione di aumentare il margine sull'Heerenveen, il compito degli ospiti si prospetta durissimo. Non nelle prime fasi del match, con Haye che si mette in mostra con un tiro da fuori: il primo tentativo non è dei padroni di casa. La risposta del PSV arriva con una conclusione dalla distanza di Santiago Arias e un colpo di testa di Locadia, ma il Willem II se la cava e prova a riportarsi in avanti con Sol, che impegna Zoet in due occasioni ravvicinate. La squadra di Cocu rischia qualcosa di troppo, ma sfiora anche il vantaggio con Lozano e Pereiro. È il preludio all'assedio del secondo tempo.

Lozano, Pereiro, van Ginkel: Willem II KO

La ripresa comincia con un altro piglio per il PSV, che mette subito in chiaro le cose. Passano meno di 5 minuti e Lozano fa esplodere il Philips Stadion con il primo urlo di gioia, poi sale in cattedra la visione di gioco di van Ginkel: il numero 10 serve prima il pallone del 2-0 a Pereiro, poi regala l'occasione della doppietta a Lozano, che firma il 3-0 prima del quarto d'ora. Il Willem II sparisce dal campo, Locadia ne approfitta per presentarsi davanti a Wellenreuther: il portiere stende il centravanti di casa, per Manschot è rigore. Il 4-0 è un affare di van Ginkel, che chiude definitivamente i conti. Nel finale Locadia ci prova su punizione, ma al fischio finale è ugualmente festa.

Per il PSV è la sesta vittoria in 7 partite di Eredivisie, solo l'Heerenveen è riuscito a mettere KO la capolista. Per il Willem II, invece, è l'esatto contrario: un solo successo in campionato, sul campo del Roda ultimo in classifica.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.